Non è "biscotto", ma l'esito non cambia. La vittoria della Croazia sull'Ucraina per 90-85 nella prima partita della quinta e ultima giornata della fase a gironi delinea in modo definitivo la classifica delle squadre qualificate per i playoff di Berlino. La Grecia è già sicura del primo posto matematica, mentre anche in caso di vittoria nel match serale contro la Gran Bretagna (ore 21.00 al Mediolanum Forum di Assago), l'Italia sarebbe comunque condannata al quarto posto in un eventuale arrivo in parità con Ucraina e Croazia con record di 3-2 per la peggior classifica avulsa con le rivali (+6 Ucraina, +0 Croazia, -6 Italia). Gli Azzurri affronteranno negli ottavi di finale di Berlino la prima classificata del Gruppo D, da decidersi in serata nello scontro diretto al vertice tra Serbia (4-0) e Polonia (3-1): i serbi sono pesantemente favoriti nel pronostico.
Il match tra Croazia e Ucraina si decide nel finale del terzo periodo, quando una serie di sbavature di Artem Pustovyi permette alla formazione balcanica di riemergere da un break negativo che la vede scivolare anche a -5. Kruno Simon (11) ricuce con gap sparando due triple dal palleggio sfruttando il pessimo posizionamento in drop dell'ex-centro del Barcellona, ed è poi Bojan Bogdanovic (top-scorer a quota 27) a infilare la tripla del sorpasso in transizione, punendo un errore imperdonabile dello stesso Pustovyi, incapace di realizzare un lay-up comodissimo in solitaria. Persi i nervi, l'Ucraina scivola a -7, si riavvicina a un solo possesso con Sanon, ma viene poi falciata in maniera definitiva da un'esecuzione esmemplare di Bogdanovic in svitamento dal mezzo angolo.
Europei
Italia-Gran Bretagna, Europei 2022: quando e dove vederla
07/09/2022 ALLE 06:41

Giannis Antetokounmpo: "L’Italia ha talento, il tifo è incredibile"

Europei
Italia-Croazia, l'apoteosi del gruppo e la rivincita di Pozzecco
07/09/2022 ALLE 07:50
Europei
L'Italia si regala una notte da sogno: Croazia battuta 81-76
06/09/2022 ALLE 21:00