Nikola Jokic, Giannis Antetokounmpo, Luka Doncic. I tre volti più rappresentativi di Eurobasket 2022 sono out. Caduti uno dopo l'altro come tessere di domino senza più equilibrio. La Slovenia, campione in carica, viene detronizzata dalla Polonia al termine di una partita folle, perfettamente inserita, nella sua assurdità, in un torneo che ha sovvertito la maggior parte dei pronostici.
La Polonia spara 58 punti nel solo primo tempo, equamente distribuiti nei primi due quarti. Balza anche su un irreale +23 (54-31), cavalcando un parzialone monstre di 22-2. All'intervallo è a +19 (58-39), con Luka Doncic sofferente alla schiena. Ma il terzo quarto ribalta la partita. Coach Sekulic spreme i suoi titolari e osserva la Slovenia riportarsi in testa con un contro-break pazzesco di 24-6. Il vantaggio si dilata fino al +5, prima del nuovo, grande ribaltone.
Europei
Il sogno dell'Italia si spegne 93-85 in overtime: Francia in semifinale
14/09/2022 ALLE 17:23
Mateusz Ponitka, straordinario artista all-around, lancia la rimonta griffando la quarta tripla doppia nella storia della competizione: 26 punti, 16 rimbalzi, 10 assist, 41 di valutazione. Tutti career-high. Al suo fianco, impazza l'intramontabile AJ Slaughter. L'ex-Biella, 35enne, si accende alternando conclusioni dal perimetro e penetrazioni al ferro, e mostra una brillantezza fisica e mentale che cozza con la sua carta di identità. La Polonia sorpassa e Ponitka annusa l'odore del sangue. Attacca Doncic in isolamento dal palleggio e lo costringe al quinto fallo. Il margine si allarga sul +7. La Slovenia ricuce con un break-lampo improvviso di 5-0, ha tra le mani l'utimo possesso, ma il tentativo di lucrare un fallo su tiro da oltre centrocampo di Prepelic non trova supporto dagli arbitri. La Polonia è in semifinale con la Francia. Non accadeva da 51 anni.

Polonia-Slovenia 90-87

  • Polonia: Balcerowski 11, Cel 4, Ponitka 26, Slaughter 16, Sokolowski 16; Zyskowski 14, Dziewa 3, Garbacz, Michalak, Olejniczak. N.e.: Schenk, Kolenda. All.: Milicic.
  • Slovenia: Blazic 13, Cancar 21, Doncic 14, G. Dragic 17, Tobey 8; Muric 5, Nikolic, Prepelic 9, Samar. N.e.: Dimec, Z. Dragic, Rupnik. All.: Sekulic.

Pozzecco: "Amo i giocatori stravaganti. Basta che siano forti..."

Basket
Luka Doncic conferma: sarà ai Mondiali 2023 con la Slovenia
21/11/2022 ALLE 11:36
Serie A
Reggio Emilia: Ponitka dice già addio, ceduto al Panathinaikos
23/09/2022 ALLE 07:08