Il weekend del basket non è stato solo quello di Serie A, con la griglia della Coppa Italia finalmente creata, o quello che ancora di più ha fatto salire il nome dell’Italia in Europa tra maschile e femminile. Il weekend del basket ha portato alla luce una storia bellissima.
Si tratta comunque di una partita, quella tra Briantea84 e Reggio Calabria, nel massimo campionato di basket in carrozzina. La Briantea di Cantù per chi non lo sapesse, è la squadra più forte d’Italia: cinque scudetti e sei coppe Italia nelle ultime otto stagioni. Ma non è questo il punto. A Reggio Calabria il capitano è Ilaria D’Anna, unica donna nella squadra.
Serie A
Playoff al via: i pronostici di Eurosport per i quarti di finale
2 ORE FA
La Briantea84 ha fatto valere forza ed esperienza e si è presa il successo sull'esordiente Reggio ma Ilaria ha chiuso con 17 punti. Ed è storia. Sì perché, per la prima volta in assoluto, una donna è stata la miglior realizzatrice di una partita di Serie A di basket in carrozzina. E non è tutto, perché questa statistica non vale soltanto per la nostra Serie A, ma anche per tutti i maggiori campionati europei.
Per una donna e soprattutto con un determinato punteggio di classificazione funzionale, giocare in serie A non è assolutamente scontato, nemmeno se sei la più brava, però a me sono sempre piaciute le sfide. Voglio dimostrare, in primis a me stessa, che questa categoria nel mio piccolo la possa meritare nonostante la fisicità e non solo
Così prima della partita. Beh Ilaria, ti meriti Serie A e premio di MVP, non solo per i punti ma anche per l’esempio!
Serie A
Miglior quintetto, MVP, miglior coach: i premi di Eurosport
8 ORE FA
NBA
I Lakers battono i Knicks all’overtime, Heat ai playoff
10 ORE FA