Il Baskonia è campione di Spagna 2019-20 e c'è anche un po' di Italia nel trionfo dei baschi contro il Barcellona nella finalissima del torneo della Liga ACB giocato interamente a Valencia a porte chiuse, il secondo in Europa dopo quello della Bundesliga tedesca. A dare una spruzzata di azzurro nel successo per 69-67 del Kirolbet è Achille Polonara, l'ex ala mancina di Sassari e Varese fra le altre che è risultato decisivo nel serrato testa a testa finale contro i catalani, favoriti della vigilia: il marchigiano, 4 punti complessivi, ha infilato prima la bomba del momentaneo 67-64 e poi, sul 67-67 a 10" dalla fine, ha pescato un clamoroso assist per il canestro di Vildoza, due punti alla fine determinanti per la vittoria.

Eurolega
Il Barça vince il Clasico, poker Bayern, Maccabi corsaro
23/10/2020 A 21:00

L'argentino Vildoza, 17 punti, è stato eletto MVP della finale mentre Polonara diventa il terzo italiano a vincere la Liga dopo Gregor Fucka e Gianluca Basile che ci erano riusciti proprio col Barcellona (2003 e 2004 per il lungo, 2009 e 2011 per la guardia di Ruvo di Puglia). Per il Baskonia anche 14 punti di Shengelia, prossimo giocatore del CSKA Mosca, e 9 di Shavon Shields, l'ex esterno di Trento che nella prossima stagione vestirà la maglia dell'Olimpia Milano.

Delusione per i blaugrana che chiudono la stagione a bocca asciutta e possono recriminare per l'esito del torneo, soprattutto dopo la sorprendente eliminazione del Real Madrid nella fase a gironi. Il Barcellona ha 21 punti e 5 assist del francese Heurtel, il migliore dei suoi, bene anche Cory Higgins, 14 punti, mentre delude l'ex stella NBA Nikola Mirotic, 8 punti con 4 su 13 al tiro ma soprattutto l'uscita di scena per 5 falli a 5' dal termine.

Shengela e Mirotic, Barcellona-Baskonia, Finali Liga ACB 2020

Credit Foto Imago

Per il Baskonia è il quarto titolo spagnolo della propria storia, il primo dal 2010 (gli altri due nel 2002 e nel 2008): è il terzo firmato da coach Dusko Ivanovic, arrivato a stagione in corso al posto di Velimir Perasovic. Con l'allenatore montenegrino il club basco trionfò nel 2002 e nel 2010, quando vinse in finale con un secco 3-0 proprio contro il Barcellona.

Polonara: "La chiamata del Baskonia è un onore! Pozzecco? A Sassari ha portato spensieratezza"

Eurolega
L'Olympiacos ok allo scadere, brillano Polonara e Fontecchio
16/10/2020 A 22:02
Eurolega
Highlights: Barcellona-Panathinaikos Atene 97-89 OT
15/10/2020 A 22:06