Mancano Horford, Teague, Carrol e Antic, ma Atlanta vince lo stesso. Il coach decide di lasciarli a riposo, sebbene di fronte agli Hawks ci sia Miami, una squadra che può sempre dare problemi. Horford in realtà è rimasto con la moglie per assisterla nel parto del loro figlio, mentre gli altri si prendono una pausa; funziona comunque. Millsap fa 22 punti (come Wade dall'altra parte) in una gara con un finale concitato e Chalmers che mette una tripla sulla sirena, ma non basta perché mancano due punti per agguantare l'overtime.
La continua avanzata di Atlanta mette in risalto il divario che c'è a Est tra gli Hawks e le altre. Toronto, infatti, infila la quinta sconfitta consecutiva e lascia spazio alle altre per operare il sorpasso decisivo (Chicago e Cleveland giocheranno nella notte). La buona notizia è che i Raptors perdono contro Nek York, una squadra che ora finalmente può contare su un Andrea Bargnani di buon livello. I Knicks si impongono anche grazie a lui, che ottiene 19 punti a supporto dei 22 di Hardaway.
Le statistiche della partita
NBA
Quando Larry Bird cambiò il pensiero (e le regole) del basket
07/12/2015 A 11:31
Tra gli italiani in campo, c'è anche Marco Belinelli. Il Beli, però, stanotte non brilla e totalizza solo 4 punti in 17' di gioco. In ogni caso, San Antonio ottiene una vittoria più che rotonda: quasi trenta punti sui Suns e continua così la rincorsa a Dallas, che incappa invece nella sua seconda sconfitta consecutiva. I Mavs crollano infatti in casa contro Brooklyn.
La notizia del giorno, comunque, riguarda qualcuno che non ha giocato: si tratta di Russell Westbrook: nonostante abbia fatto il fenomeno nella scorsa partita (purtroppo per lui persa) con Portland, il giocatore di Oklahoma City si è infortunato. In uno scontro di gioco con un compagno a 2" dalla fine della gara, infatti, ha rimediato una frattura allo zigomo destro, che è stata immediatamente ridotta chirurgicamente. Salterà sicuramente la sfida con i LA Lakers e poi sarà rivalutato, ma è possibile che il suo rientro venga posticipato a una settimana dall'intervento, ovviamente con una maschera protettiva.
La maschera di Westbrook
I RISULTATI:
WASHINGTON-DETROIT 99-95
MIAMI-ATLANTA 91-93
NEW YORK-TORONTO 103-98
MINNESOTA-MEMPHIS 97-101
DALLAS-BROOKLYN 94-104
PHOENIX-SAN ANTONIO 74-101
UTAH-MILWAUKEE 82-75
NBA
Atlanta elimina Boston: ora se la vedrà con Cleveland
29/04/2016 A 05:38
NBA
Niente Curry? No problem: Golden State in semifinale di Conference
28/04/2016 A 05:35