L'ultimo a chiudere una partita con una tripla doppia di soli ventelli era stato (e chi, se no...) Wilt Chamberlain nel lontano 1968, quando realizzò 22 punti con 25 rimbalzi e 21 assist. Oggi, Russell Westbrook si aggiunge al club esclusivo grazie a una prestazione da 20 punti, 20 rimbalzi e 21 assist messa a referto nella vittoria dei suoi Oklahoma City Thunder per 119-103 sui Los Angeles Lakers. Per il resto, 22 punti di Jerami Grant, 19 di Paul George, mentre, su sponda gialloviola, non servono i 23 di Kentavious Caldwell-Pope e i 15 di Alex Caruso.

NBA
I risultati della notte: Lakers e Bucks in semifinale di Conference
30/08/2020 A 07:06

Nel big-match della nottata, i Golden State Warriors regolano i Denver Nuggets 116-102 e riprendono il controllo della Western Conference, riportandosi a due partite di vantaggio sui rivali con ancora cinque in calendario prima della chiusura della regular-season. DeMarcus Cousins ne scrive 28 con 12 rimbalzi (suo massimo in stagione), seguito dai 21 di Kevin Durant (espulso per proteste nel terzo quarto) e dai 17 di Steph Curry. Per Denver, ferma al 37.5% dal campo (22.6% dall'arco con 7/31), inutili i 17 di Jamal Murray e gli 11 di Paul Millsap.

Nella volata finale, Denver deve ora guardarsi le spalle dagli Houston Rockets, che si riportano a 1.5 gare di distanza infilando la terza vittoria consecutiva, 130-105 contro i Sacramento Kings. James Harden domina con 36 punti, 10 assist e il solito clinic dall'arco (7/12) in una serata in cui i Rockets segnano 26 triple di squadra su 61 tentativi (42.6%), pareggiando il record NBA (che appartiene, ovviamente, a loro stessi...). Buona prova anche per Kenneth Faried, con 12 punti e 11 rimbalzi dalla panchina, mentre per i Kings non servono i 20 di Buddy Hield e i 19 con 8 rimbalzi di Marvin Bagley III.

Chiude il quadro della nottata la vittoria dei San Antonio Spurs sugli Atlanta Hawks per 117-111, buona per mantenere la settima posizione nello scacchiere dei playoff a Ovest. DeMar DeRozan segna 29 punti con un buon bottino dalla lunetta (15/16), Derrick White ne aggiunge 23 e LaMarcus Aldridge segue a quota 16 con 11 rimbalzi. Per Atlanta, 26 di Kent Bazemore dalla panchina, 21 di Alex Len e 15 di Trae Young, bloccato da una brutta serata al tiro (5/15 con 0/6 dall'arco).

I risultati della notte:

  • Oklahoma City Thunder-Los Angeles Lakers 119-103
  • San Antonio Spurs-Atlanta Hawks 117-111
  • Sacramento Kings-Houston Rockets 105-130
  • Golden State Warriors-Denver Nuggets 116-102
NBA
La giocata della notte: Levert rimorchio, terzo tempo vola e schiaccia in faccia ad Embiid
21/04/2019 A 06:59
NBA
La giocata della notte: Westbrook silenzia Lillard con una stoppata mostruosa
20/04/2019 A 06:34