Sono cinque le partite della notte NBA. Continua la striscia positiva dei Los Angeles Clippers, che arrivano alla quarta vittoria di fila dopo aver superato nettamente gli Indiana Pacers con il punteggio di 129-96. Un match che si è deciso nel terzo quarto, chiuso dai californiani con un parziale di 39-20. Paul George mette a referto 20 punti, proprio come Luke Kennard e Marcus Morris, usciti dalla panchina. Ad Indiana non sono bastati i 23 punti di Doug McDermott, top scorer dell’incontro.
Sono cinque, invece, le vittorie consecutive degli Utah Jazz, che espugnano il campo dei Denver Nuggets per 119-115, nonostante un Nikola Jokic da quasi tripla doppia (35 punti, 14 rimbalzi e 9 assist) e i 30 punti di Jamal Murray. Partita decisa nel finale con Utah che ha avuto sei giocatori in doppia cifra, con il migliore che è stato Jordan Clarkson con 23 punti.
Un Luka Doncic da 36 punti, 16 rimbalzi e 15 assist non basta ai Dallas Mavericks per avere la meglio dei Chicago Bulls, che vincono in Texas per 117-101 in un match che hanno sempre avuto in controllo. Altra super prestazione coincisa con una sconfitta è quella di De’Aaron Fox, che mette a referto 43 punti e 15 rimbalzi nel ko dei suoi Sacramento Kings contro i New Orleans Pelicans di Zion Williamson (31 punti) per 128-123.
NBA
Carmelo Anthony ai Los Angeles Lakers: caccia all'anello con LeBron
03/08/2021 A 19:44
Clamorosa sconfitta casalinga dei Boston Celtics, che crollano contro i New York Knicks. Finisce addirittura con un +30 in favore degli ospiti (105-75), trascinati da un Julius Randle da 20 punti e 12 rimbalzi. Per i Celtics da segnalare il ritorno di Kemba Walker, autore di nove punti in venti minuti di gioco.
Una giornata che ha visto il rinvio di due partite. La prima era quella già annunciata tra Cleveland e Washington, a causa delle numerose positività all’interno del gruppo squadra degli Wizards. La seconda è stata quella tra Philadelphia 76ers ed Oklahoma City Thunder, con il rinvio arrivato ad un’ora dalla palla due a a causa del tracciamento dei Sixers dopo la positività di Jonas Valanciunas, avversario di Philadelphia nella partita di sabato contro Memphis.

I RISULTATI NBA (18 GENNAIO)

Boston Celtics – New York Knicks 75-105
Dallas Mavericks – Chicago Bulls 101-117
Denver Nuggets – Utah Jazz 105-109
Sacramento Kings – New Orleans Pelicans 123-128
Los Angeles Clippers – Indiana Pacers 129-96

Harden molla i Rockets: "Non siamo abbastanza forti"

NBA
A Caserta un murales di LeBron James contro il razzismo
06/07/2021 A 15:45
NBA
Punti, assist e triple doppie: i numeri più pazzi della stagione NBA
19/05/2021 A 17:49