Tutto in parità. Si può riassumere in questo modo l’esito delle due partite dei Playoff NBA di questa notte. Sia Toronto sia Denver riescono a pareggiare la serie rispettivamente contro Boston e Los Angeles Clippers.

Dal possibile 3-0 ad essere 2-2. La tripla di OG Anunoby a cinque decimi di secondo dalla fine può aver davvero cambiato tutto tra Raptors e Celtics. I campioni in carica sembravano essere ormai nel cosiddetto baratro ed invece si trovano dopo il successo di gara-4 in parità. Questa notte, infatti, Toronto si è imposta 100-93 contro Boston in un match che si è deciso nel terzo quarto, quando è arrivato il parziale dei canadesi, che si sono portati sul +8 con un quarto da giocare. Boston, che ha tirato malissimo da tre (7/35), al massimo è arrivato poi sul -5, senza dare mai la sensazione di poter rientrare nel match.

NBA
LeBron: "Il mio pensiero alle regine nere che vengono umiliate"
3 ORE FA

Toronto è stata guidata dalle doppie doppie di Pascal Siakam (23 punti e 11 rimbalzi) e Kyle Lowry (22 punti, 11 rimbalzi e anche 7 assist), ma importantissimi sono stati anche i 17 punti di Fred VanVleet e i 18, uscendo dalla panchina, di Serge Ibaka. In casa Boston si salva praticamente solo Jayson Tatum, autore di 24 punti e 10 rimbalzi, con il resto della squadra che tira malissimo, su tutti Jaylen Brown, che chiude con 15 punti ma con 4/18 al tiro.

Pareggia Toronto e lo fa anche Denver contro i Clippers in una gara-2 dominata dall’inizio alla fine dai Nuggets. La squadra di coach Malone si impone 110-101 complice un primo quarto da 44-25. Los Angeles crolla anche fino al -23, ma ha la forza di arriva sul -5 nell’ultimo quarto, prima di due triple consecutive di Harris che chiudono la contesa in favore di una Denver che sa di avere carte importanti per giocarsi la vittoria in questa serie.

Protagonisti i soliti Jamal Murray e Nikola Jokic. Il canadese mette a referto 27 punti, mentre il serbo fa ancora meglio con 26 punti e 18 rimbalzi. Clippers che pagano una serata sottotono al tiro di Kawhi Leonard, alla sua peggior prestazione dai playoff dall’aprile 2016, quando in maglia Spurs mise a referto 13 punti, li stessi di ieri notte. Leonard chiude anche con 10 rimbalzi e 8 assist, ma pesa il 4/17 dal campo, mentre non bastano ai Clippers i 22 punti di Paul George.

I risultati della notte:

Boston Celtics – Toronto Raptors 93-100 (serie 2-2)
Los Angeles Clippers – Denver Nuggets 101-110 (serie 1-1)

andrea.ziglio@oasport.it

Supercoppa, magata di Gary Browne: assist in virata per Dada Pascolo

NBA
Jamal Murray contro tutti: il suo Up&Under è la giocata dell'anno
6 ORE FA
NBA
I Lakers vincono gara-4 e si portano sul 3-1 contro Denver
6 ORE FA