I Denver Nuggets lo hanno rifatto e sono entrati di diritto nella storia della NBA. Incredibile impresa di Jokic e compagni che si impongono in gara-7 contro i Los Angeles Clippers per 104-89, diventando la prima squadra di sempre a vincere due serie negli stessi playoff rimontando da sotto 1-3. Nella partita da “win or go home” Denver si è affidata al centro serbo e a Jamal Murray, autori di due grandi prestazioni, mentre clamoroso il tracollo dei Clippers, che lasciano la bolla di Orlando troppo presto, abbandonando i sogni di titolo.

NBA
La giocata della notte: Jaylen Brown inchioda la schiacciata!
UN GIORNO FA

Prmi due quarti di grande equilibrio, con Los Angeles avanti di due punti all’intervallo. E’ nel secondo tempo che cambia completamente la sfida, proprio come era già accaduto in gara-5 e gara-6. I Clippers si sciolgono e subiscono un parziale totale di 50-33, tirando con il 29% dal campo e 3/17 da tre punti. Dall’altra parte salgono in cattedraJamal Murray e Nikola Jokic: il primo chiuderà con 40 punti, mentre il secondo finirà in tripla doppia con 16 punti, 22 rimbalzi e 13 assist. Per i Clippers una serata da incubo con Kawhi Leonard e Paul George tenuti rispettivamente a 14 e 10 punti, con il solo Montrezl Harrell a salvarsi con 20 punti.

Non è stata solo la notte della rimonta di Denver, ma è cominciata anche la finale della Eastern Conference e le emozioni non sono mancate. Dopo un tempo supplementare i Miami Heat vincono gara-1 sui Boston Celtics per 117-114, complice una stoppata straordinaria di Bam Adebayo su Jayson Tatum sull’ultima azione del match. Una giocata incredibile quella del centro degli Heat, che regala l’1-0 alla sua squadra.

Una partita che vive di parziali. Comincia meglio Boston e Miami torna sotto, mentre nel secondo quarto sono gli Heat a provare a scappare ed i Celtics che pareggiano 55-55 all’intervallo. Boston sembra costruire il parziale decisivo nel terzo quarto (28-16), ma Miami costruisce una lenta rimonta nell’ultimo quarto. Ad un minuto dalla fine i Celtics sono avanti di cinque punti, ma Herro e Butler mettono le triple del +1. Sull’ultimo possesso Derrick Jones Jr. fa fallo prima della rimessa e Tatum segna il libero del pareggio, ma poi sbaglia la tripla della vittoria.

Si va ai supplementari. Si gioca punto a punto e sono le due stelle di Miami a fare la differenza. Butler segna con il fallo di Tatum a 12 secondi dalla fine il +2, poi Adebayo completa l’opera con la stoppata dell’anno sempre su Tatum. Sono loro gli uomini copertina nel finale, ma Miami trova un Goran Dragic eroico da 29 punti ed un Jae Crowder da 22 punti, mentre a Boston non bastano i 30 punti di Tatum ed i 26 di Marcus Smart.

I risultati della notte

Boston Celtics – Miami Heat 114-117 d.t.s (serie 0-1)

Los Angeles Clippers – Denver Nuggets 89-104 (serie 3-4)

andrea.ziglio@oasport.it

NBA
I Celtics ribaltano gli Heat in gara-5 e riaprono la serie
UN GIORNO FA
NBA
LeBron: "Il mio pensiero alle regine nere che vengono umiliate"
IERI A 09:41