Questa notte gli Houston Rockets sono attesi dalla gara 4 contro i Los Angeles Lakers per provare a riequilibrare la serie ma a funestare la vigilia della delicata sfida di playoff è arrivata come un fulmine a ciel sereno la notizia della possibile esclusione di Danuel House jr, sesto uomo della franchigia texana, che è sotto investigazione dalla NBA per l’accusa di aver introdotto una ragazza nella sua stanza di hotel, violando il rigidissimo protocollo della Bolla di Orlando.

NBA
Toronto porta Boston a gara-7 dopo due OT: Clippers sul 3-1
10/09/2020 A 06:40

House ha rigettato le accuse e si è dichiarato innocente ma, secondo quanto risulta a Yahoo Sports, la lega esprimerà un verdetto sulla vicenda prima dell’inizio della gara 4 (palla a due all’1:00 di questa notte) ma non è escluso che il 27enne ala texana subisca una squalifica per il resto della serie. House, insieme al compagno di squadra Tyson Chandler, era già rimasto fuori all’ultimo minuto per gara-3 contro i Lakers per “ragioni personali” e coach D’Antoni aveva smentito che la questione fosse legata al COVID-19.

Pur non specificata ufficialmente la presunta violazione commessa dal giocatore dei Rockets rientra nel novero delle attività non permesse all’interno dell’hotel della squadra (il Grand Floridian, unica squadra rimasta in quel resort) e sulla quale la lega sta ancora investigando. House, che sta venendo rappresentato dall’associazione giocatori potrebbe essere in ogni caso sottoposto a una quarantena di 10 giorni.

LeBron James: "Ho pensato spesso di lasciare la bolla"

NBA
LeBron James gioca in onore di Kobe Bryant: "Vogliamo renderlo fiero di noi"
09/09/2020 A 07:19
NBA
Playoff NBA: calendario e tutti i risultati
IERI A 06:48