Un’altra partita epica per una serie che sta regalando incredibili emozioni. La gara-6 dei Playoff NBA tra Toronto e Boston è uno dei match più emozionanti degli ultimi anni, con i Raptors che si impongono sui Celtics per 125-122 dopo due tempi supplementari. Serie sul 3-3 e dunque sarà decisiva la settima partita, con Miami che dovrà ancora attendere la sua sfidante nella finale ad Est.

Un primo tempo firmato Jaylen Brown, che segna 21 dei suoi 31 punti finali (ci sono anche 16 rimbalzi) nei soli primi due quarti e tiene avanti Boston all’intervallo (52-48). Toronto riesce ad allungare nel mezzo di terzo e quarto quarto con uno scatenato Kyle Lowry, top scorer dei suoi con 33 punti. I Celtics rientrano con una serie di triple e agguantano la parità con una schiacciata di Theis a due minuti dalla fine (98-98). Non si segna più con Kemba Walker (solo 5 punti in 51 minuti con 2/11 al tiro) che sbaglia in penetrazione a cinque secondi dal termine e poi con Pascal Siakam che non trova il miracolo sulla sirena.

NBA
LeBron: "Il mio pensiero alle regine nere che vengono umiliate"
21 ORE FA

Si va ai supplementari. Si gioca punto a punto e Walker si inventa il +3, ma dall’altra parte risponde un incredibile Norman Powell, che si trasformerà nell’uomo decisivo. I Raptors hanno ancora con lui la tripla della vittoria, ma non entra e dunque secondo overtime. Powell segna dieci punti (saranno 23 alla fine) solo in questo parziale, Lowry si inventa il +4, ma Tatum (29 punti, 14 rimbalzi e 9 assist) accorcia sul -1 a cinque secondi dalla fine. C’è tempo per Boston per tentare il miracoloso pareggio, ma la tripla di Marcus Smart è respinta dal ferro. Proprio quest’ultimo è uno degli otto giocatori a chiudere con oltre 50 minuti e non basta ai Celtics la sua tripla doppia da 23 punti, 11 rimbalzi e 10 assist. I campioni in carica resistono ed ora sarà “Win or go home”.

Diversa per emozioni ed equilibrio la serie tra i Clippers e Denver. Los Angeles vince anche gara-4 con grande autorità per 96-85 e si porta sul 3-1 nella serie. Clippers, dunque, ad un passo dalla qualificazione alla finale di Western Conference, mentre i Nuggets sono nuovamente con le spalle al muro e dovranno cercare un’altra rimonta incredibile proprio come quella al primo turno contro gli Utah Jazz (erano sempre sotto 3-1).

Una gara-4 segnata e decisa da un primo quarto chiuso avanti di quattordici punti (26-12) dalla squadra di Doc Rivers. I Nuggets non sono più riusciti a rientrare in partita e ad accorciare il break subito nei restanti tre quarti, nonostante il -8 all’intervallo. Super prestazione di Kawhi Leonard, che sfiora la tripla doppia, chiudendo con 30 punti, 11 rimbalzi e 9 assist. Importanti anche i 15 punti in diciotto minuti, uscendo dalla panca, di Montrezl Harrell; mentre a Denver non basta la doppia doppia da 25 punti e 11 rimbalzi di Nikola Jokic.

RISULTATI NBA 9 SETTEMBRE

Boston Celtics – Toronto Raptors 122-125 d.2.t.s (serie 3-3)

Denver Nuggets – Los Angeles Clippers 85-96 (serie 1-3)

LeBron James: "Ho pensato spesso di lasciare la bolla"

NBA
Jamal Murray contro tutti: il suo Up&Under è la giocata dell'anno
IERI A 06:36
NBA
I Lakers vincono gara-4 e si portano sul 3-1 contro Denver
IERI A 06:17