"Essere un veterano con 9 anni di NBA non mi protegge dall'essere chiamato 'Coronavirus' in campo". La denuncia, forte, arriva da Jeremy Lin, la guardia con origini di Taiwan che sta giocando nella 'bolla' di G-League a Orlando coi Santa Cruz Warriors, la squadra affiliata a Golden State in cui milita anche Nico Mannion. Il 32enne californiano, che ha deciso di tentare il ritorno nella NBA partendo dalla lega di sviluppo, ha scritto un lungo post sui social network per porre l'attenzione sulla questione razziale che coinvolge la comunità asiatica troppo spesso ignorata, ed è stata anche aperta un'inchiesta dalla stessa G-League dopo quanto accaduto in campo a Lin.
Essere un veterano con 9 anni di NBA non mi protegge dall'essere chiamato 'Coronavirus' in campo
"Siamo stanchi di sentirci dire che non siamo vittime di razzismo, siamo stanchi di sentirci dire di tenere la testa bassa e non creare problemi. Siamo stanchi di essere invisibili, di essere scambiati per il nostro collega, o di sentirci dire che le nostre sofferenze non sono reali. Quindi eccoci di nuovo qui, raccontando come ci sentiamo. Qualcuno ci sta ascoltando?", la sintesi del post di Jeremy Lin, vittima di aver ricevuto in campo l'appellativo "Coronavirus" per le origini sue e del virus che ha scatenato la pandemia.
NBA
Westbrook ai Lakers: Los Angeles ha il suo Big Three
30/07/2021 A 09:54
Anche Steve Kerr, coach dei Golden State Warriors, si è schierato al fianco di Lin: "Applaudo Jeremy per le sue parole e condivido i suoi sentimenti contro il razzismo nei confronti degli asiatici americani". Va ricordato che Jeremy Lin è lo stesso giocatore che circa una decina di anni fa fece impazzire l'America e l'NBA diventando "Linsanity", visto che da perfetto sconosciuto si prese il palcoscenico della lega con la maglia dei New York Knicks mettendo a referto almeno 20 punti a partita, in ogni gara disputata, per sei consecutive, con un record di 38 contro i Los Angeles Lakers, dal 4 febbraio 2012.

Lebron risponde a Ibra: “Mai zitto contro le ingiustizie”

NBA
Draft NBA, Cade Cunningham a Detroit come prima scelta
30/07/2021 A 08:41
NBA
NBA Draft 2021, Cunningham favorito per la prima scelta
29/07/2021 A 23:27