Per la seconda stagione consecutiva in NBA ci sarà il torneo Play-In a fare da antipasto allo spettacolo dei Playoffs. La novità di quest'anno è che, rispetto al 2020, a partecipare non saranno soltanto l'ottava e la nona in classifica di ciascuna Conference, ma la rosa delle coinvolte è stata allargata anche alle formazioni piazzatesi al settimo e al decimo posto. Un torneo con sfide in partita secca che coinvolgerà squadre blasonate e grandi stelle, basta pensare che ad Est ci sono i Boston Celtics di Jayson Tatum e gli Washington Wizards di Westbrook e Beal, e ad Ovest i Golden State Warriors di Steph Curry e i Los Angeles Lakers campioni in carica, protagonisti di un'annata complicata per gli infortuni alle stelle LeBron James e Anthony Davis.
Eastern Conference:
  • 7a - Boston Celtics
  • 8a - Washington Wizards
  • 9a - Indiana Pacers
  • 10a - Charlotte Hornets
NBA
24 anni fa "The Last Shot", l'ultimo tiro di Jordan coi Bulls
14/06/2022 ALLE 12:04
Western Conference:
  • 7a - Los Angeles Lakers
  • 8a - Golden State Warriors
  • 9a - Memphis Grizzlies
  • 10a - San Antonio Spurs
https://i.eurosport.com/2021/05/15/3132859.jpg

Come funziona il Play-In?

Partecipano dunque le squadre classificate dal 7° al 10° della Eastern e della Western Conference, e in palio ci sono gli ultimi due posti per accedere alla griglia dei Playoffs che scattano sabato 22 maggio e saranno, come da tradizione, con serie al meglio delle 7 gare fino alle NBA Finals. Come già detto, il Play-In si gioca in partita secca: le settime e ottave avranno due chance per conquistare la post season e basterà loro una vittoria, nona e decima una chance soltanto e dovranno vincere due gare per entrare nel tabellone.
Al primo turno si sfidano 7a contro 8a, e 9a contro 10a: la vincente tra 7a e 8a accede al tabellone Playoffs come 7a, mentre la perdente tra 9a e 10a è matematicamente eliminata. L'ultimo posto Playoffs, l'8°, andrà a chi la spunta nella sfida tra la perdente del match tra 7a e 8a, e la vincente tra 9a e 10a. Le due eliminate del Play-In non parteciperanno ai Playoffs ma rientreranno nella Lotteria che deciderà l'ordine delle prime 14 scelte al Draft.

Il calendario del Play-In

Nella notte fra martedì 18 e mercoledì 19 maggio scende in campo la Eastern Conference con le due partite del primo turno, nella notte fra mercoledì 19 e giovedì 20 maggio tocca invece alla Western Conference. Poi il secondo turno: l'Est nella notte fra giovedì 20 e venerdì 21 maggio, l'Ovest il giorno successivo, tra 21 e sabato 22 maggio, giorno in cui fra l'altro scattano i Playoffs.
  • Mercoledì 19 maggio ore 00.30 - Indiana (9a) vs Charlotte (10a)
  • Mercoledì 19 maggio ore 03.00 - Boston (7a) vs Washington (8a)
  • Giovedì 20 maggio ore 01.30 - Memphis (9a) vs San Antonio (10a)
  • Giovedì 20 maggio ore 04.00 - LA Lakers (7a) vs Golden State (8a)
  • Venerdì 21 maggio ore 02.00 - Perdente 7-8 vs Vincente 9-10 (Est)
  • Sabato 22 maggio - Perdente 7-8 vs Vincente 9-10 (Ovest)

Fois: "Chris Paul fa ogni cosa per vincere, lavora 24 ore al giorno"

NBA
Finals: un super Curry trascina i Warriors sull'1-1, Celtics ko
06/06/2022 ALLE 06:19
NBA
Boston domina gara-2 e pareggia la serie contro Miami: 1-1
20/05/2022 ALLE 06:48