Sono sei i match che si sono tenuti questa notte in NBA. Ad aprire le danze è stato il netto successo, per 97-111, dei Philadelphia 76ers sui Dallas Mavericks. La chiave del trionfo di Phila è stata una difesa che ha limitato ad appena 19 punti realizzati la star Luka Doncic. Si impongono in maniera nettissima anche i Brooklyn Nets contro gli Orlando Magic. Trascinati da Kyrie Irving, 27 punti, i Nets hanno vinto 92-129.
Esultano i New York Knicks che stendono, con un larghissimo 121-140, i Sacramento Kings. Brillano particolarmente Julius Randle, che realizza una doppia doppia da 21 punti e 14 rimbalzi ed il duo composto da Immanuel Quickley e Alex Burks con, rispettivamente, 25 e 24 punti in uscita dalla panca. Sicuramente il risultato più inatteso della serata è stato il trionfo perentorio, per 94-122, dei Memphis Grizzlies sui Los Angeles Clippers. Il sodalizio del Tennessee ha mandato ben sei cestisti in doppia cifra tra i quali spicca Tyus Jones, con 20 punti in quindici minuti.
NBA
Randle ne scrive 40: 8ª di fila, Knicks quarti; Jazz e Suns ok
5 ORE FA
I Washington Wizards, per la seconda volta nelle ultime due settimane, hanno battuto i più quotati Denver Nuggets, in quest’occasione con il risultato di 112-110. Il migliore in campo è stato un incontenibile Bradley Beal con 33 punti. Nell’ultima sfida della nottata, invece, i Milwaukee Bucks hanno piegato, 125-129, i New Orleans Pelicans. Giannis Antetokounmpo, con 38 punti ed 11 rimbalzi, ha vinto il duello con Zion Williamson, il quale si è fermato a quota 34.

Belinelli, il campione che ha conquistato la NBA torna a Bologna

NBA
Clippers e Brooklyn ok, i Knicks suonano la settima
IERI A 06:14
NBA
Curry di un altro pianeta: supera i record di Kobe e Jordan
20/04/2021 A 10:09