Vittoria importante per i Los Angeles Lakers che superano i Phoenix Suns con il punteggio di 123-110. A trascinare i giallo-viola, privi di LeBron James e Kyle Kuzma, è un mostruoso Anthony Davis, che domina la gara con 42 punti e 12 rimbalzi; per il team dell’Arizona, invece, il miglior realizzatore è Cameron Payne in uscita dalla panchina (24 punti). A Est i Miami Heat si aggiudicano lo scontro diretto in ottica play-off contro i Boston Celtics imponendosi al TD Garden per 124-130. Prestazione di rilievo per Jimmy Butler, che sfiora la tripla doppia con 26 punti, 11 assist e 8 rimbalzi, mentre ai bianco-verdi non bastano i 30 punti di Evan Fournier e i 29 di Jayson Tatum.
Quarto successo consecutivo per i Dallas Mavericks, che espugnano Cleveland in nonchalance per 97-124. A complicare la partita ai texani non basta nemmeno l’espulsione a inizio secondo tempo di Luka Doncic, reo di aver colpito nelle “parti basse” Collin Sexton lottando a rimbalzo. Top scorer Tim Hardaway Jr. con 25 punti, 9 punti per Nicolò Melli. Vittoria in trasferta anche per i New York Knicks che passano in casa dei Los Angeles Clippers per 100-106 e avvicinano la certezza dei play-off. Decisivi i contributi di Derrick Rose (25 punti) e Reggie Bullock (24 punti), mentre ai padroni di casa non bastano i 29 punti di Kawhi Leonard. Sconfitta pesante in chiave post season per gli Charlotte Hornets che cedono ai New Orleans Pelicans per 110-112. Inutile lo sforzo di Terry Rozier (43 punti), gli ospiti si impongono grazie ai 24 punti di Eric Bledsoe.
NBA
Hawks, rimonta e pareggio sui 76ers. Anche i Clippers sul 2-2
6 ORE FA
Vittoria agevole per i Chicago Bulls che sbancano Detroit con il punteggio di 96-108 e mantengono vive le speranze di accedere al play-in. Decisivi i soliti Zach LaVine (30 punti) e Nikola Vucevic (29 punti e 16 rimbalzi). Terzo ko consecutivo per gli Orlando Magic, che vengono sconfitti dai Minnesota Timberwolves per 96-128. I top scorer del match sono D’Angelo Russell e Karl-Anthony Towns, entrambi a quota 27 punti. Infine, facile successo per i Sacramento Kings che si sbarazzano degli Oklahoma City Thunder per 126-98. Da registrare i 18 punti di Terence Davis e Moe Harkless; Darius Bazley ne segna altrettanti ma non basta ad evitare ad OKC la settima sconfitta di fila.

RISULTATI

Boston-Miami 124-130
LA Clippers-New York 100-106
Charlotte-New Orleans 110-112
Cleveland-Dallas 97-124
Orlando-Minnesota 96-128
Detroit-Chicago 96-108
LA Lakers-Phoenix 123-110
Sacramento-Oklahoma 126-98

Fois: "Chris Paul fa ogni cosa per vincere, lavora 24 ore al giorno"

NBA
23 anni fa "The Last Shot", l'ultimo tiro di Jordan coi Bulls
IERI A 11:52
NBA
Phoenix in finale di Conference, Milwaukee pareggia con Brooklyn
IERI A 06:18