Nella notte di oggi si sono disputate quattro partite valevoli per la stagione NBA 2020-2021. Vittoria per i Phoenix Suns contro gli Atlanta Hawks e seconda posizione per i padroni di casa che approfittano del clamoroso ko dei Clippers in casa contro Orlanda. Cade anche Philadelphia, a Denver, e i Wizards in casa con Charlotte. Andiamo a riepilogare quanto accaduto.
Volano i Phoenix Suns, che nella notte superano gli Atlanta Hawks 117-110 e staccano i Clippers al secondo posto nella Western Conference. Per Gallinari e compagni quarto ko negli ultimi cinque match e zona playoff sempre in bilico. Match con i Suns sempre avanti, anche se gli Hawks possono riaprirla a 3’ dalla fine, quando impattano il risultato sul 105-105. Ma dopo la tripla di Bogdanovic arriva un parziale di 8-2 che chiude i discorsi. Miglior marcatore Bogdan Bogdanovic con 22 punti, mentre Gallinari chiude con 12 punti all’attivo. E per gli Hawks anche l’infortunio alla caviglia di John Collins.
NBA
Randle raggiunge Carmelo Anthony, i 76ers fermano i Clippers
UN GIORNO FA
Vincono i Denver Nuggets e fermano i Philadelphia 76ers per 104-95, con gli ospiti al secondo ko consecutivo. Match a senso unico, dove Denver tocca anche il +25 nel terzo quarto e poi lascia che i 76ers tornino quantomeno sotto nel punteggio, anche se Milton e compagni non sono mai della partita. Basti vedere come il top scorer sia Tyrese Maxey con soli 13 punti (tutti a segno nell’ultimo quarto, nel disperato tentativo di rimonta), mentre dall’altra parte ci sono i 30 di Jamal Murray.
Testacoda fatale per i Los Angeles Clippers che cedono a sorpresa in casa agli Orlando Magic per 96-103. Ma soprattutto i Clippers perdono contro una delle formazioni più perdenti della stagione dopo aver guidato – e a lunghi tratti dominato – il match per quasi tutto il tempo. I californiani restano sempre in vantaggio, toccano il +16 nel terzo quarto, ma nel finale si addormentano, permettono ai Magic di impattare il risultato sul 93-93 a poco meno di due minuti dal termine e poi non riescono ad andare oltre alla tripla di Mann, subendo il parziale che dà la vittoria ai Magic. E ai Clippers non bastano i 28 punti del top scorer di giornata Kawhi Leonard.
Doveva vincere Charlotte e gli Hornets non deludono, superando i Washington Wizards per 104-114. Decisivo, dopo i primi 12 minuti in equilibrio, l’allungo nel secondo quarto, con un parziale che dà a Charlotte sicurezza e tarpa le ali ai Wizards. A Washington non bastano i 30 punti di Rui Hachimura e la tripla doppia di Russell Westbrook (22 punti, 15 rimbalzi e 14 assist) a fermare Gordon Hayward (26 punti) e Terry Rozier (27 punti) e gli Hornets.

I RISULTATI DELLA NOTTE NBA

Phoenix Suns – Atlanta Hawks 117-110
Denver Nuggets – Philadelphia 76ers 104-95
Los Angeles Clippers – Orlando Magic 96-103
Washington Wizards – Charlotte Hornets 104-114

LeBron James: "Diventerò proprietario di una franchigia NBA"

NBA
Brown ne fa 40: blitz Celtics in casa Lakers, ok Bucks e Suns
IERI A 06:32
NBA
Hall of Fame: Kobe Bryant sarà presentato da Michael Jordan
15/04/2021 A 17:41