Durante la notte appena trascorsa si sono disputate sei partite valevoli per la stagione NBA 2020-2021. Non sono mancate le emozioni, andiamo a riepilogare quanto accaduto.
Successo larghissimo per i Dallas Mavericks che si impongono per 103-133 in casa dei Golden State Warriors. A trascinare i texani è il solito Luka Doncic, autore di 39 punti di cui 23 solo nel terzo quarto, mentre ai californiani non bastano i 27 punti di Steph Curry. Nell’ultimo quarto, a risultato ormai acquisito, ha trovato spazio anche Nicolò Melli, che in 12 minuti ha messo a referto 13 punti, 2 rimbalzi e un assist (miglior prestazione stagionale), vincendo il duello italiano con Nico Mannion, autore di 5 punti, 2 rimbalzi e 5 assist in 13′ sul parquet.
NBA
Phoenix pone fine alla striscia vincente dei Knicks, Lakers ok
27/04/2021 A 07:10
Brutto ko casalingo per i Boston Celtics, che cedono a Oklahoma per 115-119 ridando un po’ di fiducia a una squadra che proveniva da 14 sconfitte di fila. Per i Thunder fondamentali i contributi di Lu Dort (24 punti) e Darius Bazley (21 punti e 10 rimbalzi), mentre è inutile lo sforzo di Jaylen Brown che segna 39 punti (con 11 rimbalzi) e prova invano a portare i biancoverdi alla vittoria. Terzo successo consecutivo per i Brooklyn Nets, che passano per 103-116 sul campo dei Toronto Raptors e si qualificano automaticamente ai playoff. Ben sette i giocatori in doppia cifra nel team newyorkese, tra i quali spiccano i 22 punti di Jeff Green; ai canadesi, invece, non bastano i 24 punti di Kyle Lowry.
Tornano alla vittoria i Milwaukee Bucks, che espugnano Charlotte per 104-114. Giannis Antetokounmpo prende per mano i suoi sfiorando la tripla doppia (29 punti, 12 rimbalzi e 8 assist), mentre tra gli Hornets da segnalare i 25 punti di Devonte’ Graham e i 21+10 rimbalzi di Miles Bridges. Successo corsaro anche per i Portland Trail Blazers, che passano a Indiana per 112-133 e rialzano la testa dopo 5 ko di fila. Protagonista a sorpresa del match è il giovane Anfernee Simons, che segna le prime nove triple tentate dal campo e chiude con 27 punti, seguito dal solito Damian Lillard (23 punti). Infine, i Minnesota Timberwolves espugnano Houston per 107-114. Decisivo Karl-Anthony Towns, top scorer con 31 punti, mentre ai texani non bastano i 29 punti di Kelly Olynyk e la doppia doppia da 24 punti e 18 rimbalzi di Christian Wood.
I RISULTATI DELLA NOTTE
Boston-Oklahoma 115-119
Charlotte-Milwaukee 104-114
Indiana-Portland 112-133
Toronto-Brooklyn 103-116
Houston-Minnesota 107-114
Golden State-Dallas 103-133
NBA
Suns devastanti: 16 vittorie di fila. Miami espugna Chicago
IERI A 07:38
NBA
Lakers ko dopo tre over time: Golden State e Phoenix volano
27/11/2021 A 08:48