Il derby di Los Angeles, match più atteso della serata, va ai Clippers, che stendono i Lakers per 118-94. Continua dunque il momento difficile per i campioni in carica, che subiscono il settimo ko nelle ultime nove gare e perdono per infortunio anche Anthony Davis (problemi alla schiena). Ottima prova di collettivo dei Clippers che portano sette giocatori in doppia cifra, tra i quali spicca un Paul George da 24 punti, mentre tra i gialloviola inutili i 25 punti di Kyle Kuzma. Vittoria importante per i Dallas Mavericks, che battono per 113-109 i Brooklyn Nets e infliggono loro la quarta sconfitta di fila. A trascinare i texani è il solito Luka Doncic, che sfiora la tripla doppia con 24 punti, 10 rimbalzi e 8 assist, mentre ai bianconeri non basta un super Kyrie Irving da 45 punti.
Successo pesantissimo per i Washington Wizards, che espugnano Toronto all’overtime per 129-131 e consolidano il decimo posto a Est. Spiccano i soliti Bradley Beal (28 punti, di cui la metà tra ultimo quarto e supplementare) e Russell Westbrook (ennesima tripla doppia, con 13 punti, 17 rimbalzi e 17 assist), mentre lo sforzo di Pascal Siakam (44 punti e 11 rimbalzi) non basta ai canadesi, ormai lontanissimi dai play-in. Vincono anche gli Indiana Pacers, che superano gli Atlanta Hawks per 133-126. A prendere per mano i gialloblu sono Caris LeVert (31 punti e 12 assist) e Domantas Sabonis (30 punti, 8 rimbalzi e 9 assist), mentre tra gli Hawks registriamo la doppia doppia di Trae Young (30 punti e 10 assist) e, in chiave azzurra, i 15 punti, 7 rimbalzi e 3 assist di Danilo Gallinari.
NBA
Durant da sogno: 49 punti e tripla doppia, 3-2 Brooklyn
10 ORE FA
Vittoria corsara anche per i Chicago Bulls, che sbancano Charlotte con il punteggio di 99-120. Decisivo un Nikola Vucevic da 29 punti e 14 rimbalzi, mentre per gli Hornets da segnalare i 24 punti di P.J. Washington. Successo facilmente pronosticabile per i Golden State Warriors, che battono Oklahoma per 118-97. Il top scorer del match, e non è di certo una novità, è Steph Curry, che chiude con 34 punti. Infine, sorpresa a Detroit dove i Pistons sorprendono i Memphis Grizzlies per 111-97. Sette giocatori in doppia cifra per i padroni di casa, tra cui spicca la doppia doppia di Cory Joseph (18 punti e 11 assist), mentre al team del Tennessee non bastano i 20 punti di Ja Morant.

RISULTATI

Charlotte-Chicago 99-120
Dallas-Brooklyn 113-109
Toronto-Washington 129-131 dopo OT
Detroit-Memphis 111-97
Indiana-Atlanta 133-126
Golden State-Oklahoma 118-97
LA Clippers-LA Lakers 118-94
NBA
Hawks, rimonta e pareggio sui 76ers. Anche i Clippers sul 2-2
IERI A 06:47
NBA
23 anni fa "The Last Shot", l'ultimo tiro di Jordan coi Bulls
14/06/2021 A 11:52