Ad Est, dopo i Boston Celtics, a qualificarsi per la post-season sono i Washington Wizards, che travolgono per 142-115 gli Indiana Pacers e si prendono l’ottavo posto della Conference. Alla “Capital One Arena”, dinanzi a 5333 spettatori, la sfida tra ottava e nona forza della regular season rimane in equilibrio solamente per 15 minuti: a partire dalla metà del secondo quarto, infatti, Washington schiaccia il piede sull’acceleratore e arriva all’intervallo con un vantaggio di 14 punti (66-52). Nel terzo quarto i padroni di casa segnano addirittura 48 punti e salgono sul +31, di fatto ponendo fine alla contesa con 10′ di anticipo. L’ultimo periodo è pura accademia e decreta il risultato finale di 142-115.
A trascinare i Wizards è il duo All-Star composto da Bradley Beal e Russell Westbrook: il primo è il top scorer del match con 25 punti in 28 minuti, il secondo sfiora l’ennesima tripla doppia della stagione con 18 punti, 15 assist e 8 rimbalzi. Ai Pacers, invece, non bastano i 24 punti di Malcolm Brogdon e la tripla doppia di Domantas Sabonis (19 punti, 11 rimbalzi, 10 assist).
NBA
La storia da film di Giannis: da Sepolia al titolo NBA
21/07/2021 A 10:17
I Washington Wizards sono dunque l’ultima squadra a qualificarsi ai playoff per la Eastern Conference: i capitolini si prendono l’ottavo posto e nel primo turno della post-season sfideranno i Philadelphia 76ers. Finisce qui, invece, la stagione di Indiana, che non prenderà parte ai playoff per la prima volta dopo 5 anni.

Westbrook: "Sono il miglior playmaker della lega"

NBA
MVP e campione, Giannis vince le sfide di Kobe Bryant
21/07/2021 A 08:48
NBA
Bucks campioni! Antetokounmpo abbatte i Suns in gara-6
21/07/2021 A 05:43