Sono cinque le partite della notte NBA. Settima vittoria consecutiva e primato nella Western Conference consolidato per gli Utah Jazz, che superano i Miami Heat per 112-94. Altra super prestazione per la squadra di coach Quin Snyder, che ha fatto suo il match grazie ad un terzo quarto da 31-15. Donovan Mitchell è il trascinatore e miglior marcatore dell’incontro per Utah con 26 punti, mentre a Miami non sono bastati i 23 punti di Kendrick Nunn.

NBA
Ecco il calendario completo: Gallinari-Melli il 2 e 6 aprile
4 ORE FA

Vince la leader della Western Conference ed invece cade quella della Eastern. Secondo ko consecutivo per i Philadelphia 76ers nel loro giro ad Ovest. Dopo Portland è arrivata anche la sconfitta con i Phoenix Suns per 120-111 con i padroni di casa trascinati da un Devin Booker da 36 punti. Per i Sixers solita ottima prova di Joel Embiid, che ha chiuso il suo match con 35 punti a referto.

Vittoria agevole dei Brooklyn Nets, che superano 134-117 i Golden State Warriors. La squadra di Steve Nash si fa trascinare dai suoi Big Three: Kyrie Irving è il miglior marcatore con 23 punti, Kevin Durant ne mette a referto 20, mentre James Harden segna 19 punti e fornisce 16 assist. Per Golden State, invece, ci sono stati 27 punti di Steph Curry.

Non è bastato un Danilo Gallinari da 20 punti e 7 rimbalzi ad Atlanta per avere la meglio di Indiana. Hawks sconfitti 125-113 dai Pacers, trascinati da un sorprendente Doug McDermott da 26 punti. Continua, invece, l’ottimo momento dei New York Knicks che vincono nettamente contro gli Houston Rockets per 121-99 grazie ad un Julius Randle da 22 punti.

I RISULTATI NBA (14 FEBBRAIO)

Phoenix Suns – Philadelphia 76ers 120-111
Atlanta Hawks – Indiana Pacers 113-125
New York Knicks – Houston Rockets 121-99
Golden State Warriors – Brooklyn Nets 117-134
Utah Jazz – Miami Heat 112-94

Foto LaPresse

NBA
Utah batte anche i Lakers, Steph Curry trascinatore
10 ORE FA
NBA
Gallo da sogno! 38 punti e 10 triple contro Boston
10 ORE FA