Nove partite nella notte NBA. LeBron James ritorna a Cleveland e trascina i suoi Los Angeles Lakers alla vittoria contro i Cavaliers per 115-108. Super prestazione del nativo di Akron, che mette a referto 46 punti con 8 rimbalzi e 6 assist. Un dominio assoluto quello di James, supportato solo in parte da un Anthony Davis da 17 punti e 10 rimbalzi. Per Cleveland il migliore è stato Andre Drummond, autore di una doppia doppia da 25 punti e 17 rimbalzi.
Altra vittoria per i “Big Three” di Brooklyn. I Nets battono per la seconda volta di fila i Miami Heat, imponendosi per 98-85 al termine di un match che si è deciso nell’ultimo quarto, con i padroni di casa che hanno chiuso con un parziale di 28-14. Venti punti per Durant (anche 13 rimbalzi) e Harden, sedici invece per Irving; mentre a Miami non basta un Bam Adebayo da 26 punti e 10 rimbalzi.
NBA
Golden State ferma Phoenix, il derby di Los Angeles è dei Clippers
IERI A 07:50
C’era attesa per la super sfida “europea” tra Nikola Jokic e Luka Doncic. Lo sloveno fa meglio come numeri, visto che chiude con una tripla doppia (35 punti, 16 assist ed 11 rimbalzi), ma è il serbo (20 punti e rimbalzi) a festeggiare sul campo la vittoria della sua Denver per 117-113. In casa Nuggets grande prestazione di Michael Porter Jr, autore di 30 punti uscendo dalla panchina.
Senza Joel Embiid cadono i Philadelphia 76ers, che vengono sconfitti 119-104 dai Detroit Pistons. Delon Wright (28 punti) e Jerami Grant (25) sono i mattatori dell’incontro, mentre per i Sixers il migliore è Tobias Harris con 25 punti. Restando nella Eastern Conference, è stata la notte del rientro di Jayson Tatum, che ha firmato 24 punti nel successo dei Boston Celtics sui Chicago Bulls per 119-103.
Vince anche Indiana, che batte Toronto con il punteggio di 129-114. I Pacers fanno loro il match con un ultimo quarto da 31-17, complice un Michael Brogdon da 36 punti. Successo per gli Orlando Magic contro gli Charlotte Hornets per 117-108 grazie alla doppia doppia di Nikola Vucevic da 28 punti e 12 rimbalzi.
Uno Steph Curry da 36 punti guida alla vittoria i Golden State Warriors nel successo per 130-108 sui Minnesota Timberlwolves, a cui non bastano i 30 punti di Malik Beasley. A chiudere il successo degli Oklahoma City Thunder per 125-122 sui Portland Trail Blazers (24 punti di Shai Gilgeous-Alexander)

I RISULTATI NBA (26 GENNAIO)

Detroit Pistons – Philadelphia 76ers 119-104
Indiana Pacers – Toronto Raptors 129-114
Orlando Magic – Charlotte Hornets 117-108
Brooklyn Nets – Miami Heat 98-85
Cleveland Cavaliers – Los Angeles Lakers 108-115
Dallas Mavericks – Denver Nuggets 113-117
Chicago Bulls – Boston Celtics 103-119
Golden State Warriors – Minnesota Timberwolves 130-108
Portland Trail Blazers – Oklahoma City Thunder 122-125

LeBron ricorda Kobe: "Una leggenda. Aveva il DNA di Jordan"

NBA
Phoenix da record fa 18 di fila, Chicago vince a New York
03/12/2021 A 07:09
NBA
Suns devastanti: 16 vittorie di fila. Miami espugna Chicago
28/11/2021 A 07:38