Nella notte appena trascorsa si sono disputate sette partite valevoli per la stagione NBA 2020-2021. Andiamo a riepilogare quanto accaduto.
Successo storico per i Brooklyn Nets, che sbancano San Antonio all’overtime con il punteggio di 113-124 imponendosi su un campo dove non vincevano addirittura da 19 anni. Il protagonista della serata è James Harden, che mette a referto una tripla doppia da 30 punti, 14 rimbalzi e 15 assist senza perdere nemmeno un pallone; bene anche Kyrie Irving (27 punti), mentre agli Spurs non basta la doppia doppia di DeMar DeRozan (22 punti e 11 assist). Vittoria a sorpresa dei New Orleans Pelicans, che superano gli Utah Jazz per 129-124. Dominante Zion Williamson, che chiude con 26 punti e 10 rimbalzi, al quale si aggiungono i contributi di Brandon Ingram (26 punti) e Lonzo Ball (23 punti); dall’altra parte i 31 punti di Bojan Bogdanovic non sono sufficienti ad evitare il terzo ko nelle ultime sei gare.
NBA
I Lakers battono i Nets, Curry sfiora i 40 punti
12 ORE FA
Continua il momento positivo dei Dallas Mavericks, che espugnano Orlando con il risultato di 124-130. L’uomo copertina, nemmeno a dirlo, è Luka Doncic, che con 33 punti, 10 rimbalzi e 9 assist trascina i texani all’ottava vittoria nelle ultime dieci partite; per i Magic da segnalare l’ottima prova di Nikola Vucevic, autore di 29 punti, 15 rimbalzi e 8 assist. Successo in esterna anche per i Denver Nuggets, che passano a Chicago per 112-118. Decisivo il solito debordante Nikola Jokic, che sfiora la tripla doppia mettendo a referto 39 punti, 14 rimbalzi e 9 assist; ai Bulls non bastano i 23 punti di Zach LaVine.
Tornano alla vittoria i Philadelphia 76ers, che battono gli Indiana Pacers per 130-114 e difendono così la vetta della Eastern Conference. In primo piano la doppia doppia di Joel Embiid (24 punti e 13 rimbalzi) e i 26 punti in uscita dalla panchina di Shake Milton. Quarto successo consecutivo per i Cleveland Cavaliers, che prevalgono in casa degli Houston Rockets per 90-101. Il trascinatore dei Cavs è Collin Sexton, top scorer del match con 39 punti, mentre per i texani continua il periodo nero nonostante i 32 punti di John Wall. Infine, si sbloccano i Portland Trail Blazers, che superano Charlotte per 123-111 e si rialzano dopo quattro sconfitte di fila. I principali protagonisti sono Carmelo Anthony (29 punti) e Damian Lillard (23 punti e 10 assist), mentre agli Hornets non bastano i 30 punti di LaMelo Ball.

Risultati

Orlando Magic-Dallas Mavericks 124-130
Philadelphia 76ers-Indiana Pacers 130-114
Chicago Bulls-Denver Nuggets 112-118
New Orleans Pelicans-Utah Jazz 129-124
San Antonio Spurs-Brooklyn Nets 113-124 dopo OT
Houston Rockets-Cleveland Cavaliers 90-101
Portland Trail Blazers-Charlotte Hornets 123-111

Lebron risponde a Ibra: “Mai zitto contro le ingiustizie”

NBA
Gallinari ancora protagonista, Jokic trascina Denver
IERI A 06:39
NBA
I Clippers vincono il big match coi Suns, Lakers ko a Miami
09/04/2021 A 06:19