L'uso scriteriato dei social miete una nuova vittima: si tratta di Meyers Leonard, giocatore dei Miami Heat, che durante una live su Twitch di Call of Duty, uno dei videogames più famosi del momento, il lungo degli Heat ha usato la parola “kike”, un epiteto estremamente offensivo nei confronti degli ebrei.
Le conseguenze sono arrivate, come spesso succede in questi casi, nel giro di pochi minuti: chat interrotta e tante compagnie di gaming hanno hanno già annunciato di aver terminato il loro rapporto di collaborazione con Leonard. E gli strascichi ovviamente non finiscono qui, tra Miami Heat e NBA.
"La NBA condanna inequivocabilmente ogni forma di ‘hate speech’" ha dichiarato il portavoce della lega Mike Bass, in attesa che l’investigazione cominciata faccia luce su quanto successo. "I Miami Heat condannano con veemenza quanto accaduto" ha invece scritto la squadra in un comunicato.
NBA
Blake Griffin va ai Brooklyn Nets e prova l'assalto al titolo
08/03/2021 A 22:46

"Non sapevo il significato di quella parola"

Il giocatore, attualmente infortunato e out per tutta la stagione, rimarrà lontano dai Miami Heat e c'è il forte rischio cche il suo contratto - in scadenza a fine stagione - non venga rinnovato. Ecco le sue scuse su Instagram: "Sono profondamente dispiaciuto per aver usato un epiteto anti-semita durante un livestream ieri. Anche se non sapevo il significato di quella parola, la mia ignoranza sulla sua storia e su quanto sia offensiva per la comunità ebrea non è assolutamente una scusa: ho sbagliato. Ora sono più consapevole del significato e mi sono già impegnato a cercare l’aiuto delle persone che possono educarmi su questo tipo di odio e come combatterlo. Riconosco il mio errore e non cerco di fuggire da qualcosa che è così doloroso per le altre persone. Questa non è la rappresentazione di quello che sono e voglio scusarmi con gli Arison, i miei compagni, i nostri tifosi e tutte le persone che ho ferito nella comunità ebrea. Prometto di migliorare e so che le mie azioni future saranno più potenti del mio uso di questa parola".

Lebron risponde a Ibra: “Mai zitto contro le ingiustizie”

NBA
NBA, tutto il meglio dell'All-Star Game 2021
08/03/2021 A 11:37
NBA
Brown ne fa 40: blitz Celtics in casa Lakers, ok Bucks e Suns
5 ORE FA