Lebron James non è da solo, il suo attivismo politico non poteva certo passare inosservato, così come la polemica degli ultimi giorni lanciata dalla stella del Milan Zlatan Ibrahimovic. "Non mi piace quando le persone con qualche tipo di ‘status’ parlano di politica, fai solo quello in cui sei bravo", aveva detto lo svedese qualche giorno fa ai microfoni della UEFA, con la risposta di LeBron che non si era certo fatta attendere: "Non starò mai zitto contro qualcosa di sbagliato". Da qui in poi, a scendere in campo a supporto del campione NBA ci hanno pensato alcune delle altre stelle del basket americano. Su tutti, a far sentire la propria voce ci hanno pensato Jeremy Lin e Enes Kanter, rispettivamente guardia dei Santa Cruz Warriors - squadra di G-League - e centro dei Portland Trail Blazers.

Il messaggio di Kanter

NBA
Prima da titolare coi Warriors per Mannion: 9 punti e 6 assist
05/03/2021 A 10:34
"Non è la politica a dividere, ma ciò che lacera l’umanità sono le dittature e gli autoritarismi. Quando gli atleti decidono di esporsi, non lo fanno per divertimento o per attirare attenzione. È un modo per ritenere questi regimi responsabili delle loro azioni. Quando sei un arrogante che non prova empatia, un uomo che pensa solo a sé stesso, solo in quel caso puoi dire alla persone di non protestare in favore della giustizia".
Quando gli atleti decidono di esporsi, non lo fanno per divertimento o per attirare attenzione

L'accusa di Lin

"Quando gli atleti donano dei soldi dal loro stipendio, nessuno ha problemi nell'accettarlo. Quando gli atleti parlano dalle loro, allora le persone hanno problemi? Due pesi e due misure", così Jeremy Lin ha voluto difendere LeBron e la libertà di prendere posizione da parte degli atleti NBA. Lo stesso giocatore statuinitense - tra l'altro - appena qualche settimana fa si era reso protagonista di una dura accusa di razzismo subito, a difesa dai cittadini statuinitensi con origini asiatiche negli Stati Uniti.

Lebron risponde a Ibra: “Mai zitto contro le ingiustizie”

NBA
I Lakers battono i Nets, Curry sfiora i 40 punti
13 ORE FA
NBA
Gallinari ancora protagonista, Jokic trascina Denver
IERI A 06:39