Fanno festa i Sixers, che si impongono 123-117 trascinati da un Joel Embiid da 39 punti e 13 rimbalzi. Si tratta del terzo successo consecutivo per Philadelphia, che ora guida la classifica con un record di 38-17 contro il 37-18 dei Nets. Una Brooklyn, che ha lasciato a riposo Kevin Durant ed è ancora priva di James Harden, a cui non è bastato un Kyrie Irving da 37 punti. E’ anche la notte dell’ennesima magia di Luka Doncic. Lo sloveno ha realizzato il canestro decisivo all’ultimo secondo nella vittoria dei suoi Dallas Mavericks sui Memphis Grizzlies per 114-113. Doncic ha chiuso con 29 punti alla fine, gli ultimi tre arrivi incredibilmente sulla sirena grazie ad una stranissima tripla su un piede, quasi in terzo tempo e ad una mano.
Tra le super prestazioni della notte c’è anche quella di Steph Curry. 42 punti con 11/16 da tre punti per la stella dei Golden State Warriors, che superano facilmente gli Oklahoma City Thunder per 147-109 con anche la tripla doppia di Draymond Green (12 punti, 16 assist e 10 rimbalzi).
NBA
Antetokounmpo super contro Indiana, Booker batte Portland
UN' ORA FA
Non si fermano più i Los Angeles Clippers, arrivati alla settima vittoria consecutiva. Questa volta è Reggie Jackson a regalare il successo ai californiani sul campo dei Detroit Pistons per 100-98 con il canestro decisivo dell’ex di turno quasi sulla sirena di fine partita. Senza Giannis Antetokounmpo, è Khris Middleton (27 punti) a trascinare al successi i Milwaukee Bucks contro i Minnesota Timberwolves (130-105). Restando sempre nella Eastern Conference bel successo dei New York Knicks sui New Orleans Pelicans per 116-106 con un Julius Randle da 32 punti; e dei Toronto Raptors con i San Antonio Spurs, con i canadesi che si impongono 117-112 grazie ai 22 punti di OJ Anunoby.
Buona la prima senza Jamal Murray per i Denver Nuggets, che si impongono 123-116 contro i Miami Heat grazie ad un Michael Porter Jr. da 25 punti e 10 rimbalzi e con un Nikola Jokic in tripla doppia (17 punti, 11 assist e 10 rimbalzi). Sfiora invece la tripla doppia Malcolm Brogdon (23 punti, 14 rimbalzi e 9 assist) nel successo dei suoi Indiana Pacers per 132-124 contro gli Houston Rockets. Un Russell Westbrook da 25 punti, 15 rimbalzi e 11 assist trascina gli Washington Wizards al successo per 123-111 contro i Sacramento Kings. Vittorie anche degli Orlando Magic (115-106 contro i Chicago Bulls, 22 punti di Ennis) e dei Cleveland Cavaliers (103-90, 25 punti di Prince).

I risultati

Minnesota Timberwolves – Milwaukee Bucks 105-130
Charlotte Hornets – Cleveland Cavaliers 90-103
Philadelphia 76ers – Brooklyn Nets 123-117
Toronto Raptors – San Antonio Spurs 117-112
Chicago Bulls – Orlando Magic 106-115
Detroit Pistons – Los Angeles Clippers 98-100
New Orleans Pelicans – New York Knicks 106-116
Houston Rockets – Indiana Pacers 124-132
Oklahoma City Thunder – Golden State Warriors 109-147
Memphis Grizzlies – Dallas Mavericks 113-114
Denver Nuggets – Miami Heat 123-106
Sacramento Kings – Washigton Wizards 111-123

A Los Angeles si vaccina l'ex stella Nba Magic Johnson

NBA
I Nets sorpassano gli Spurs, Portland fa il colpo in casa dei Jazz
IERI A 06:07
NBA
I Lakers battono i Knicks all’overtime, Heat ai playoff
12/05/2021 A 06:17