Durante la notte appena trascorsa si sono disputate sette partite valevoli per la stagione NBA 2020-2021. Non sono mancate le emozioni, andiamo a riepilogare quanto accaduto.
Vittoria e primo posto per i Brooklyn Nets, che superano i Boston Celtics per 109-104 e staccano Philadelphia in vetta alla Eastern Conference. Buona prova di collettivo dei newyorkesi, il cui miglior realizzatore è Joe Harris con 20 punti, mentre ai biancoverdi non basta la super prestazione di Jayson Tatum (38 punti e 10 assist). Successo fondamentale in chiave playoff per gli Atlanta Hawks, che si aggiudicano lo scontro diretto con i Miami Heat con il punteggio di 118-103. Il top scorer del team georgiano è Bogdan Bogdanovic (21 punti e 8 assist), mentre Danilo Gallinari al rientro dall’infortunio mette a referto 17 punti, 5 rimbalzi e un assist; per i vicecampioni NBA da segnalare i 21 punti di Kendrick Nunn.
NBA
Suns devastanti: 16 vittorie di fila. Miami espugna Chicago
10 ORE FA
I Golden State Warriors battono i Denver Nuggets per 118-97 e festeggiano al meglio il ritorno dei propri tifosi al “Chase Center”. Come al solito, a trascinare il team della Baia è Steph Curry, autore di 32 punti, e ben supportato da un Draymond Green che chiude con 2 punti, 12 rimbalzi e ben 19 assist. Dall’altra parte il miglior realizzatore è Michael Porter Jr. (26 punti), mentre Nikola Jokic viene limitato al meglio (19 punti per lui). Quarta vittoria consecutiva per i Los Angeles Clippers che espugnano Houston con il punteggio di 104-109. Il mattatore del match è Paul George, che chiude con 33 punti e 14 rimbalzi, mentre ai Rockets non bastano le doppie doppie di John Wall (27 punti e 13 assist), Christian Wood (24 punti e 19 rimbalzi) e Kelly Olynyk (23 punti e 10 rimbalzi).
Continua la corsa playoff dei Washington Wizards, che sbancano comodamente Oklahoma per 109-129 e agguantano il decimo posto ad Est. Due i volti del successo dei capitolini contro i derelitti Thunder: Russell Westbrook, autore dell’ennesima tripla doppia della sua carriera con 37 punti, 11 rimbalzi e 11 assist, e Bradley Beal, che realizza 33 punti. Vittoria pesante dei Memphis Grizzlies che espugnano Portland in volata per 128-130. Decisivo il solito Ja Morant, che trascina i suoi con 33 punti e 13 assist, mentre ai Blazers non bastano i 27 punti Damian Lillard e la doppia doppia da 26 punti e 17 rimbalzi di Jusuf Nurkic. Infine, vittoria importante in chiave playoff per i Charlotte Hornets, che liquidano Cleveland con il punteggio di 108-102. Miles Bridges si scatena nella ripresa e chiude con 25 punti e 10 rimbalzi, rendendo inutili i 28 punti di Collin Sexton e i 27 punti di Darius Garland.

I risultati della notte

Atlanta Hawks-Miami Heat 118-103
Brooklyn Nets-Boston Celtics 109-104
Charlotte Hornets-Cleveland Cavaliers 108-102
Houston Rockets-LA Clippers 104-109
Oklahoma City Thunder-Washington Wizards 109-129
Golden State Warriors-Denver Nuggets118-97
Portland Trail Blazers-Memphis Grizzlies 128-130
NBA
Lakers ko dopo tre over time: Golden State e Phoenix volano
IERI A 08:48
NBA
Gallinari: "Con gli Hawks vogliamo competere per il titolo"
27/09/2021 A 21:47