Solo cinque partite, ma è stata una notte NBA che ha regalato tanti primati. Si parte dai Phoenix Suns, che hanno centrato la diciottesima vittoria consecutiva, battendo il proprio record di squadra. La striscia è proseguita grazie al successo 114-103 sui Detroit Pistons in un match già deciso all’intervallo, visto il vantaggio di diciotto punti di Chris Paul e compagni. Senza Devin Booker, il miglior marcatore è stato Cameron Johnson con 19 punti, uscendo dalla panchina, ma ci sono anche le doppie doppie di Deandre Ayton (17 punti e 12 rimbalzi) e dello stesso Paul (12 punti e 12 assist). A Detroit non sono bastati i 34 punti di Jerami Grant e i 19 di Cade Cunningham.
Prosegue la striscia di Phoenix ed invece si ferma ad otto successi quella dei Milwaukee Bucks. Senza Giannis Antetokounmpo, i campioni in carica cadono a Toronto per 97-93 con i Raptors trascinati dai 29 punti di Fred VanVleet. I Bucks hanno avuto anche il tiro della vittoria con Pat Connaunghton, ma la tripla dell’angolo non ha trovato la via della retina praticamente sulla sirena. Il migliore di Milwaukee è stato Jrue Holiday con 26 punti.
I Memphis Grizzlies firmano un nuovo record NBA dopo aver demolito i derelitti Oklahoma City Thunder per 152-79. Il +73 finale rappresenta il maggior scarto nella storia di un match NBA, con i padroni di casa che mandano a referto tutti i componenti della squadra, con nove giocatori in doppia cifra. Il migliore di Memphis è Jaren Jackson Jr. con 27 punti, mentre per OKC ci sono 15 punti di Luguentz Dort.
NBA
Vincono Bulls e 76ers, dilagano Spurs e Cavaliers. Super Jokic
27/12/2021 A 07:27
Colpo esterno dei Chicago Bulls, che espugnano New York per 119-115. Decisivo un primo quarto da 37-19 per gli ospiti, con i Knicks che hanno tentato la rimonta senza arrivare al successo. DeMar DeRozan è il top scorer con 34 punti, supportato dai 27 punti di Zach LaVine e Nikola Vucevic. A New York non è bastato un Julius Randle da 30 punti e 12 rimbalzi.
Crollano in casa i Portland Trail Blazers, che perdono 114-83 contro i San Antonio Spurs in un match a senso unico fin dal primo quarto. Tutto il quintetto della squadra di Popovich va in doppia cifra, anche il miglior marcatore è Bryn Forbes dalla panchina con 18 punti, mentre i Blazers pagano l’assenza di Lillard e hanno un CJ McCollum da 16 punti.

RISULTATI NBA 2021-2022 (3 DICEMBRE)

New York Knicks – Chicago Bulls 115-119
Toronto Raptors – Milwaukee Bucks 97-93
Memphis Grizzlies – Oklahoma City Thunder 152-79
Phoenix Suns – Detroit Pistons 114-103
Portland Trail Blazers – San Antonio Spurs 83-114

Space Jam 2, Fedez: "Volevo un video saluto da LeBron James"

NBA
Curry trascina Golden State contro Phoenix: 33 punti. Bene i Nets
26/12/2021 A 08:20
NBA
Sorridono Boston e Milwaukee, cade Denver
23/12/2021 A 06:53