Vincono in rimonta i Los Angeles Lakers e strappano, a fatica, il biglietto per i playoff. Sprecano, invece, un’occasione d’oro i Golden State Warriors, che guidano il match per tre periodi, ma cedono proprio sul più bello dopo aver toccato anche il +13 a inizio ripresa. Vince LeBron James, dunque, e perde Steph Curry, con questi autore di ben 37 punti, ma non bastano contro il Re che non solo mette a referto una tripla doppia, ma a 60 secondi dalla fine, sulla sirena, trova la tripla che decide la partita.
Come detto, parte meglio Golden State che nel primo tempo tiene a bada i Lakers e chiude i primi due periodi avanti 55-42. Curry e compagni sembrano poter controllare i padroni di casa, ma James ed Anthony Davies hanno idee diverse nella ripresa. Con un parziale di 35-24 nel terzo periodo i Lakers richiudono praticamente il gap, passano avanti a inizio ultimo quarto, si fanno recuperare e superare dei Warriors, ma come detto è la tripla di LeBron a chiudere il discorso a un minuto dalla fine per il 103-100 finale. Los Angeles Lakers che, dunque, chiudono la Western Conference al settimo posto e sfideranno Phoenix nel primo turno dei playoff. Per Golden State, invece, un nuovo ostacolo da superare per arrivare alla post season.

Il game winner di Lebron (video)

NBA
NBA 2020-21: il pagellone della Western Conference
18/05/2021 A 10:13
Saranno i Memphis Grizzlies, infatti, a sfidare Golden State per l’ultimo posto valido ai playoff. Battuti i San Antonio Spurs, che pagano un primo periodo da dimenticare, chiuso 38-19 per i Grizzlies. I ragazzi di Gregg Popovich richiudono il gap e restano attaccati al match fino alla fine, ma quel break iniziale li condanna alla sconfitta per 100-96.
Tra i protagonisti del match per Memphis sicuramente Jonas Valanciunas, autore di una doppia doppia con 23 punti e ben 23 rimbalzi messi a referto. E sono ben tre i giocatori dei Grizzlies a superare quota 20 punti, tra loro il top scorer Dillon Brooks, che chiude con 24 punti all’attivo, ma soprattutto con 8 punti decisivi nell’ultimo periodo, quando San Antonio ha rischiato di ribaltarla davvero. Eliminati, dunque, gli Spurs, mentre Memphis ora sfiderà Golden State per l’ultimo posto valido ai playoff, quello che deciderà gli avversari degli Utah Jazz.

I risultati della notte

Los Angeles Lakers – Golden State Warriors 103-100
Memphis Grizzlies – San Antonio Spurs 100-96

-91 a Tokyo 2020: le migliori schiacciate di LeBron James alle Olimpiadi

NBA
NBA 2020-21: il pagellone della Eastern Conference
18/05/2021 A 08:48
NBA
LeBron investe ancora nel calcio: dopo il Liverpool c’è il Malaga
06/05/2021 A 13:42