Il cuore di Atlanta continua a battere in questi Playoff NBA 2021. Senza la loro stella, gli Hawks vincono gara-4 per 110-88 e pareggiano la serie contro i Millwaukee Bucks, che, ora tremano per l’infortunio del loro leader. Una serie che ora si sposta in Wisconsin al Fiserv Forum per una quinta partita che si prospetta rovente e che potrebbe essere decisiva. Andiamo con ordine e si parte da inizio match con la notizia che Trae Young non scenderà in campo per l’infortunio alla caviglia patita in gara-3 (distorsione dopo un contatto con il piede di un arbitro). Sembra la mazzata decisiva per le speranze di Atlanta ed invece gli Hawks prendono quasi coraggio da questa vicenda sfortunata e giocano un ottimo primo tempo, chiudendo avanti di tredici punti all’intervallo.
La svolta, però, arriva nel terzo quarto e coincide con la notizia che ora mette in ansia tutta Milwaukee. A sette minuti dal suono della terza sirena Giannis Antetokounmpo ricade male sulla gamba sinistra e resta a terra per molti secondi dopo aver urlato anche di dolore. La prima diagnosi è quella di una iperestensione al ginocchio, ma è ovvio che i Bucks e Milwaukee intera sia con il fiato sospeso per capire se Antetokounmpo ci sarà già da gara-5.
NBA
24 anni fa "The Last Shot", l'ultimo tiro di Jordan coi Bulls
14/06/2022 ALLE 12:04
Dopo l’infortunio di Antetokounmpo, gli Hawks piazzano un immediato parziale di 12-0 che fa arrivare Atlanta sopra i 20 punti di vantaggio e soprattutto fa calare il sipario sul match. Milwaukee non ha la forza, soprattutto mentale, di rimontare e alla fine il pubblico della State Farm Arena può esultare, perchè la serie prosegue e sicuramente ci sarà almeno una gara-6 nuovamente in Georgia. Senza Young, Lou Williams parte in quintetto e guida gli Hawks con 21 punti, 8 assist e 5 rimbalzi. Atlanta ritrova anche Bogdan Bogdanovic, autore di 20 punti. A loro si aggiungono anche i 15 punti di Kevin Huerter e Clint Capela, mentre Danilo Gallinari chiude con 10 punti in 19 minuti di utilizzo.
Giannis Antetokounmpo aveva giocato un brutto primo tempo da soli sei punti, ma aveva cambiato ritmo nei primi minuti del terzo quarto, segnando subito 8 punti prima dell’infortunio. Per i Bucks in doppia cifra vanno solo Jrue Holiday (19) e Khris Middleton (15).
NBA
Finals: un super Curry trascina i Warriors sull'1-1, Celtics ko
06/06/2022 ALLE 06:19
NBA
Boston domina gara-2 e pareggia la serie contro Miami: 1-1
20/05/2022 ALLE 06:48