Sono quattro le partite disputate nella notte NBA, che ci hanno regalato come sempre grandi giocate e grandi emozioni. Riepiloghiamo quindi brevemente quanto successo oltreoceano nella Lega cestisti più famosa al mondo.
Nella prima sfida, disputata ancora nella serata italiana di ieri 5 dicembre, gli Utah Jazz (16-7) battono di misura i Cleveland Cavaliers (13-11) col punteggio di 109-108. Gli ospiti partono bene, riuscendo a mettere un vantaggio rassicurante sui padroni di casa (91-82 al termine del terzo quarto). Nonostante ciò, la franchigia dell’Ohio piazza un ultimo quarto da 18-26 rifacendosi prepotentemente sotto e riuscendo anche a mettere la testa avanti negli ultimi minuti (104-105). Utah riesce però a rimettersi subito davanti (109-108), con la tripla finale di Garland che si spegne sul ferro vanificando così il tentativo di rimonta dei Cavaliers. Top scorer per i Jazz Donovan Mitchell con 35 punti, insieme a Bojan Boganovic con 16 punti. Rudy Gobert segna 6 punti ma raccoglie ben 20 rimbalzi. Per Cleveland, invece, due giocatori in doppia doppia: Evan Mobley (14 punti e 12 rimbalzi) e Jarrett Allen (17 punti e 10 rimbalzi).
Spostandoci poi nella Eastern Conference, vittoria in trasferta per i Charlotte Hornets (14-11) sugli Atalnta Hawks (12-12) per 130-127. Dopo un primo quarto in perfetta parità (30-30), la compagine della North Carolina aumenta il ritmo e trova un secondo quarto da 38-31 con cui andare all’intervallo lungo sopra di sette lunghezze (68-61). Nel terzo quarto regna ancora l’equilibrio, nonostante Atlanta riesca a mettere la testa avanti (82-84). Si tratta di un momento, perché poi Charlotte riprende a macinare gioco e punti, chiudendo il terzo quarto avanti di sette lunghezze (99-92). Nell’ultimo quarto gli Hawks tentano il tutto per tutto, pareggiando anche a pochi minuti dalla fine (112-112). Gli Hornets riescono però a trovare la forza per piazzare un break decisivo con cui involarsi verso il successo. Miles Bridges segna 32 punti, mentre Kelly Oubre Jr. mette a referto 28 punti. Agli Hawks non bastano le doppie doppie di John Collins (31 punti e 12 rimbalzi) e di Trae Young (25 punti e 15 assist), insieme ai 28 punti di Kevin Huerter. Buona prestazione del nostro Danilo Gallinari, che chiude con 17 punti messi a segno in 27’ sul parquet.
NBA
Vincono Bulls e 76ers, dilagano Spurs e Cavaliers. Super Jokic
27/12/2021 A 07:27
Vittoria in casa per i Toronto Raptors (11-13) che prevalgono sui Washington Wizards (14-10) per 90-102. La compagine canadese trova il break decisivo per incanalare la partita sui binari giusti già nei primi due quarti (12-23 e 30-40 i parziali interni), portandosi all’intervallo lungo sopra i 20 punti di vantaggio (42-63). La squadra dello Stato della Capitale rientra dagli spogliatoi con la voglia di rimontare, cercando di ridurre il più possibile il gap nel punteggio con gli avversari canadesi. Ma non basta, perché i Raptors riescono a gestire il vantaggio accumulato fino alla sirena finale. Miglior realizzatore per i Raptors Pascal Siakam con 31 punti, mentre Precious Achiuwa segna una doppia doppia (10 punti e 14 rimbalzi). Per i Wizards, invece, Kentavious Caldwell-Pope mette a referto 26 punti. Chiude in doppia cifra anche Bradley Beal con 14 punti.
Nell’ultima sfida in programma, per la Western Conference, gli Houston Rockets (7-16) battono di fronte al pubblico amico i New Orleans Pelicans (7-19) col punteggio di 108-118. Dopo un primo quarto in equilibrio, la franchigia texana trova un secondo quarto da 23-29 con cui mettere un discreto margine tra sé e gli avversari (49-57 al termine del primo tempo). New Orleans prova a rifarsi sotto nei quarti successivi, senza però riuscire ad avvicinarsi ai Rockets che non si scompongono e vanno a vincere con la doppia cifra di vantaggio. Migliori realizzatori per Houston sono Eric Gordon e Christian Wood con 23 punti ciascuno (Wood sfiora la doppia doppia con 8 rimbalzi), mentre ai Pelicans non bastano i 40 punti di Brandon Ingram e le doppie doppie di Jonas Valanciunas (17 punti e 10 rimbalzi) e Willy Hernangomez (10-14 alle medesime voci statistiche).

I RISULTATI DELLA NOTTE NBA (6 DICEMBRE)

Utah Jazz-Cleveland Cavaliers 109-108
Charlotte Hornets-Atlanta Hawks 130-127
Washington Wizards-Toronto Raptors 90-102
New Orleans Pelicans-Houston Rockets 108-118

LeBron James: "Diventerò proprietario di una franchigia NBA"

NBA
Curry trascina Golden State contro Phoenix: 33 punti. Bene i Nets
26/12/2021 A 08:20
NBA
Sorridono Boston e Milwaukee, cade Denver
23/12/2021 A 06:53