Vincono i Brooklyn Nets, battono i Milwaukee Bucks per 114 -108 e tornano al successo dopo i due ko consecutivi in trasferta. Ma la notizia più importante è il ritorno in campo di James Harden, che nonostante i soli 5 punti segnati, dà fin da subito il suo contributo con 8 assist e 6 rimbalzi. Ma protagonista assoluto è Kevin Durant.
KD era chiamato a prendersi la squadra sulle spalle dopo le due sconfitte che avevano riportato i Bucks nella serie e lo fa con 49 punti segnati, 17 rimbalzi e 10 assist, per una della prestazioni da incorniciare di tutta la sua carriera. Troppo per i Bucks cui non bastano i 34 punti e 12 rimbalzi di Giannis Antetokounmpo per continuare la striscia vincente.
NBA
24 anni fa "The Last Shot", l'ultimo tiro di Jordan coi Bulls
14/06/2022 A 12:04
E pensare che i Bucks sono stati avanti per oltre tre periodi, hanno toccato il +17 e sembravano pronti a espugnare Brooklyn e portarsi a un solo successo dal vincere la serie. Ma, come detto, era il KD day. Negli ultimi 12 minuti Durant ha segnato 20 dei suoi 49 punti, ha messo a segno il canestro del sorpasso e, poi, quando Milwaukee ha provato a reagire ha allungato e dato il match point ai Nets.

RISULTATI PLAYOFF

Brooklyn Nets – Milwaukee Bucks 114 -108 (serie 3-2)

Durant: “Non riuscivo a camminare dopo l’infortunio"

NBA
Finals: un super Curry trascina i Warriors sull'1-1, Celtics ko
06/06/2022 A 06:19
NBA
Boston domina gara-2 e pareggia la serie contro Miami: 1-1
20/05/2022 A 06:48