Nella notte italiana si sono disputate 10 partite della stagione 2021-2022 di NBA e le emozioni non sono di certo mancate. Andiamo a scoprire i risultati finali e le migliori prestazioni di giornata. Un testacoda che fa male quello tra i Chicago Bulls e gli Indiana Pacers, con gli ospiti che si impongono con un clamoroso 77-109. Match mai in discussione, con i Bulls che non entrano mai in campo realmente, subiscono i Pacers e non danno l’impressione per 40 minuti di poter riaprire i giochi. Miglior marcatore Domantas Sabonis con 21 punti e anche 11 rimbalzi. Cadono, ma questa non è una notizia così clamorosa, anche i Washington Wizards, che cedono 103-109 ai Charlotte Hornets nello scontro diretto della Eastern Conference. Primo tempo con i Wizards a fare la partita, ma alla distanza esce Charlotte che prima allunga e, nel finale, evita la rimonta di Washington. Miglior marcatore Terry Rozier con 32 punti.
Superano i Bulls in classifica i Brooklyn Nets, che battono 112-117 i Cleveland Cavaliers e portano a casa il terzo successo consecutivo. Eppure per tre quarti del match sono i Cavs a dominare, a provare a scappare via. Ma nel quarto quarto i Nets cambiano ritmo e nonostante un paio di fiammate di Cleveland vincono agevolmente anche grazie ai 27 punti di Kevin Durant e alla doppia doppia di James Harden, che chiude con 14 punti e 14 assist. Sono cinque, invece, i successi di fila per gli Atlanta Hawks, che superano 113-101 gli Oklahoma City Thunder. Contro la sua ex squadra Danilo Gallinari segna 11 punti, 6 rimbalzi e 3 assist, ma soprattutto inizia a rivedere quella zona playoff che era lontanissima fino a poco fa. Partita decisa nella ripresa, quando gli Hawks cambiano ritmo e non lasciano chance a OCT. Miglior marcatore Trae Young con 30 punti.
NBA
LeBron James già in campo: era un "falso positivo"
10 ORE FA
Vittoria per i Boston Celtics che superano gli Houston Rockets per 108-90. Dopo un primo tempo in equilibrio cedono di schianto i Rockets e Boston scappa via e non si volta più indietro. Merito di Jayson Tatum, che chiude con 30 punti, ma anche della doppia doppia di Al Horford con 11 punti e 11 rimbalzi. Vittoria quasi sulla sirena per i Memphis Grizzlies che superano 118-119 gli Utah Jazz. È, infatti, la tripla di Jackson Jr. a sei secondi dalla sirena a fare la differenza nel big match della conference Est. Decisivi, però, anche i 32 punti di Ja Morant. Negli altri match di giornata vittoria per i Minnesota Timberwolves in casa dei New Orleans Pelicans per 96-110, con gli ospiti sempre in controllo e 28 punti di Karl-Anthony Towns; successo per i Milwaukee Bucks, che superano 123-92 gli Orlando Magic in un match dove toccano addirittura i +51 di vantaggio e con sette giocatori in doppia cifra. Vincono in casa dei San Antonio Spurs i Phoenix Suns per 111-115, con 23 punti di Devin Booker, mentre nell’ultimo match di giornata i Philadelphia 76ers tornano a correre e lo fanno battendo i Sacramento Kings per 94-102. Miglior marcatore di giornata Tyrese Maxey con 24 punti.

LeBron James: "Diventerò proprietario di una franchigia NBA"


NBA
Le 5 curiosità della notte che vi siete persi
10 ORE FA
NBA
Giannis trascina i Bucks, vincono anche Mavericks e Celtics
IERI A 07:39