È ufficialmente iniziata la regular season NBA 2021-22, una lunga cavalcata di 82 partite che porterà ai playoff e alle Finals, l'atto conclusivo con la consegna del Larry O'Brien Trophy. È una stagione particolare, speciale, visto che segna il 75esimo anniversario della nascita della lega professionistica americana oggi guidata dal commisioner Adam Silver. Uno spettacolo unico che ogni notte regala record, highlights, giocate spettacolari, statistiche, rumors e curiosità, dentro e fuori il parquet. Ecco quindi qui riassunti i 5 momenti più stuzzicanti e particolari della notte nel basket americano.

Tutte le news sul basket NBA | NBA 2021-2022 calendario & risultati | La preview dell'Est | La preview dell'Ovest

La notte da sogno di Covington: 43 punti

Per una volta Robert Covington veste i panni del protagonista. Uno dei "gregari" per eccellenza della NBA guida i Clippers al successo sui Bucks campioni con 43 punti e 11 triple, entrambi career high visto che non aveva mai superato quota 31. "RoCo" è il terzo in stagione con almeno 40 punti e 10 triple dopo Evan Fournier e Saddiq Bey.
NBA
New Orleans inguaia i Lakers, Memphis supera Phoenix
02/04/2022 A 06:44

McCollum e Ingram "dynamic duo" dei Pelicans

Anche senza Zion Williamson, i New Orleans Pelicans blindano il nono posto a Ovest. Superano ancora una volta i Lakers, pur col rientr di James e Davis, e sono 3-0 in stagione contro i gialloviola. Quinta vittoria nelle ultime sette grazie anche all'arrivo di CJ McCollum che si trova a meraviglia con l'altra stella Brandon Ingram, 61 punti in coppia a LA.

Memphis batte i Suns senza 4 titolari

Che la stagione dei Grizzlies sia qualcosa di incredibile ormai si è capito. La seconda forza dell'Ovest batte i Phoenix Suns, i migliori di tutti, pur senza quattro titolari: settima vittoria di fila per Memphis e 20-2 di record senza la stella Ja Morant. Assurdo!

Santi Aldama fa impazzire gli altri Grizzlies

A proposito di assenti in casa Memphis, nel finale di gara coi Suns c'è spazio anche per il rookie spagnolo Santi Aldama che fa impazzire i compagni in panchina con una gran schiacciata rovesciata.

Porzingis si vendica dei Mavericks

Com'è che si dice, la vendetta è un piatto che va servito freddo... Non attendeva altro Kristaps Porzingis che contribuisce alla nettissima vittoria degli Wizards per 135-103 contro i Mavericks, la sua ex squadra: 24 punti, 9 rimbalzi e 4 assist per il lettone che pare trovarsi bene nella Capitale.
I RISULTATI DELLA NOTTE-IL RECAP
NBA
Looney, la rimonta Warriors e le altre storie della notte Playoff
4 ORE FA
NBA
Dallas si illude per un tempo, poi Golden State vola
6 ORE FA