Mentre la Nazionale di Gianmarco Pozzecco prepara gli Europei di settembre, negli Stati Uniti si continua a giocare nei tornei cittadini a cui partecipano professionisti e non solo. Tra questi Paolo Banchero, il talento di origini italiane, prima scelta assoluta al Draft 2022 per gli Orlando Magic, che si è reso protagonista di un siparietto piuttosto acceso con DeJounte Murray, l'All Star passato qualche settimana fa dai San Antonio Spurs agli Atlanta Hawks. A Seattle, città natale di entrambi, in una partita del torneo organizzato da Isaiah Thomas, i due hanno dato vita ad uno scontro che è proseguito sui social a suon di frecciate: tutto è partito da un'azione di Murray che manda a vuoto Banchero con una finta, gli appoggia la palla sulla schiena quasi a deriderlo, e poi vola a schiacciare con un auto-assist sul tabellone. Da lì scatta il trash talk e le frasi su Instagram.
Dopo la schiacciata, Murray dice qualcosa a Banchero, lo guarda con fare provocatorio e gli lancia addosso il pallone. Proprio Banchero ha postato il video dell'azione sui social e ha aggiunto che inspiegabilmente Murray ha smesso di seguirlo, loro che sono entrambi di Seattle e si conoscono da tempo. Immediata la risposta di DeJounte: "Hai provato a fare il figo con me perché sei stato prima scelta assoluta quando sai bene che io mi sono speso per te quando eri un ragazzo: sei cambiato rispetto al giovane umile giocatore che sei sempre stato, hai deciso di essere una persona diversa e ho perso tutto il mio rispetto nei tuoi confronti". E ancora: "Resta con i piedi per terra: tutto ciò che ti ritrovi a vivere è reale e non più uno scherzo. Ti voglio vedere prima vincere perché è questo il modo in cui sono fatto".
NBA
Banchero rivela: "Jamal Crawford mi ha fatto diventare un giocatore NBA"
01/08/2022 ALLE 12:10
La contro replica di Paolo è arrivata subito: "Sono sempre lo stesso ragazzo umile che è stato dalla tua parte, non cambiare la storia qui su internet". Poi ha concluso facendo i complimenti ad Isaiah Thomas per l'organizzazione del torneo. A questo punto non resta che vederli sul parquet in una partita vera di regular season NBA: Banchero vorrà dimostrare di valere quella prima scelta assoluta al Draft e che Murray si sbaglia, dopo averlo definito "molle" e "un ragazzino".

Paolo Banchero, l'azzurro che ha conquistato il college basket

NBA
Paolo Banchero, richiesta alla NBA: "Riportate una squadra a Seattle"
30/07/2022 ALLE 14:26
NBA
Paolo Banchero sempre più al top: firma con il brand Jordan
29/07/2022 ALLE 08:48