Golden State Warriors Campioni NBA per la quarta volta negli ultimi otto anni dopo la sesta finale raggiunta nelle ultime otto stagioni! Non ci sarà gara-7 nelle finali NBA 2022 e il merito è della franchigia di San Francisco e del suo leader, Steph Curry (eletto MVP delle Finals per la prima volta in carriera!), che a Boston ingabbiano fin da subito i Celtics, poi allungano decisi e chiudono il discorso, senza pericolose distrazioni nel finale. Jaylen Brown e compagni durano, praticamente, un quarto, il primo. Quello che li vede provare a fare la partita, allungare subito fino al +12, con Golden State al palo in attacco. Ma è una fiammata, perché subito arriva la risposta di Golden State e i Warriors mettono il match in freezer.
Prima, infatti, va in scena la rimonta, con un parziale di 21-0 a cavallo del primo e del secondo quarto che vale il +15 per Curry e compagni. Boston prova una timida reazione, o quantomeno ferma l’onda gialloblu per qualche minuto, ma poi Golden State riprende a dominare e prima dell’intervallo supera anche i 20 punti di vantaggio, andando al riposo sul 39-54.
NBA
Jokic rinnova coi Nuggets per 270 milioni. Le firme dei free agent
3 ORE FA
Nella ripresa per i californiani è solo il momento di controllare. E non basta una seconda parte di terzo quarto spettacolare di Al Horford a rimettere in partita Boston, che dal +22 riesce a portare Golden State sul +10 a fine ultimo quarto. È troppo poco, merito di Steph Curry (per lui 34 punti con 6/11 dall’arco, 7 assist e 7 rimbalzi), ma anche di Draymond Green (12 punti, 12 rimbalzi e 8 assist), mentre in casa Celtics non bastano i 34 punti di Jaylen Brown.

Il tabellino

BOSTON CELTICS – GOLDEN STATE WARRIORS 90-103 (22-27, 17-27, 27-22, 24-27)
Boston: Brown 34, Horford 19, Tatum 13, Williams III 10, Smart 9, Williams 3, Pritchard 0, Nesmith 0, Kornet 0, Stauskas 0, Morgan 0, White 2, Houser 0
Golden State: Curry 34, Wiggins 18, Porter Jr. 6, Green 12, Thompson 12, Looney 0, Payton II 6, Poole 15, Iguodala 0
GOLDEN STATE VINCE LA SERIE 4-2 E SI LAUREA CAMPIONE!

Curry: "Ora lo posso dire: sono il miglior tiratore di sempre"

NBA
Gli Hawks scambiano Gallinari con gli Spurs: ma resterà a San Antonio?
IERI A 21:35
NBA
Golden State non molla Nico Mannion, proposta una qualifying offer
IERI A 13:48