Vincono i Brooklyn Nets il big match di giornata ed espugnano il campo dei Chicago Bulls per 112-138. Un match deciso nel terzo quarto, con un parziale di 19-39 che ha tagliato le gambe a DeMar DeRozan e compagni, mentre dall’altra parte dettava legge uno scatenato James Harden, che ha chiuso il match con 25 punti e 16 assist. 27, invece, i punti di Kevin Durant e 22, in casa Bulls, quelli di Zach LeVine. Nuovo stop per gli Atlanta Hawks di Danilo Gallinari, che cedono in casa con i Miami Heat 91-115. Durano un tempo i padroni di casa, ma già dal secondo quarto Miami cambia ritmo e poi scappa via con un gioco corale e ben sette giocatori in doppia cifra e un Tyler Herro da 21 punti, 11 assist e 9 rimbalzi.
Bella vittoria per i New York Knicks, che superano i Dallas Mavericks per 108-85. Match sempre in controllo di R.J. Barrett e compagni, mentre i texani hanno retto un tempo prima di veder scappare via i padroni di casa. A Dallas non bastano i 21 punti e 11 rimbalzi di Luka Doncic, con i Knicks che vedono proprio Barrett chiudere con 32 punti, mentre Julius Randle (17 punti e 12 rimbalzi) e Mitchell Robinson (19 e 10) chiudono entrambi con una doppia doppia. Brutta sconfitta per i Los Angeles Lakers, che cadono coi Sacramento Kings per 125-116. Decisivo il terzo quarto, quando Sacramento ribalta le sorti e allunga, nonostante un LeBron James da 34 punti. Per i Kings, invece, ben sei giocatori in doppia cifra, con 29 punti per De’Aaron Fox.
NBA
Le 5 curiosità della notte che vi siete persi
16 ORE FA
Cadono anche gli Utah Jazz, che in casa cedono 91-111 ai Cleveland Cavaliers. Anche qui, come per i Lakers, è la ripresa a cambiare le sorti del match, con i Cavs che scappano via sospinti da Lamar Stevens, ma soprattutto dal gruppo e da un Darius Garland da tripla doppia, con 11 punti, 15 assist e 10 rimbalzi. Importante vittoria per i Boston Celtics, che espugnano il campo degli Indiana Pacers per 100-119. Mattatori di giornata sono Jaylen Brown e Jayson Tatum, autori rispettivamente di 34 e 33 punti, con Dennis Schröder a dare il suo contributo con 23 punti.
Negli altri tre match di giornata, vittoria per i Washington Wizards sugli Orlando Magic per 112-106, degli Houston Rockets sui San Antonio Spurs per 124-128, cui non bastano i 32 punti, 11 assist e 10 rimbalzi di Dejounte Murray, e per i Charlotte Hornets, che superano i Philadelphua 76ers per 98-109.

RISULTATI NBA 2021-2022 (13 GENNAIO)

Philadelphia 76ers – Charlotte Hornets 98-109
Indiana Pacers – Boston Celtics 100-119
Washington Wizards – Orlando Magic 112-106
Atlanta Hawks – Miami Heat 91-115
New York Knicks – Dallas Mavericks 108-85
San Antonio Spurs – Houston Rockets 124-128
Utah Jazz – Cleveland Cavaliers 91-111
Sacramento Kings – Los Angeles Lakers 125-116
Chicago Bulls – Brooklyn Nets 112-138

Klay Thompson: "Notte indimenticabile, ne è valsa la pena"

NBA
Vittorie per Bucks, Lakers, Nets e Warriors
19 ORE FA
NBA
Le 5 curiosità della notte che vi siete persi
IERI A 08:25