Sette partite nella notte NBA. Nella sfida tra stelle europee festeggia Nikola Jokic nei confronti di Luka Doncic. Il serbo chiude con 11 punti, 16 rimbalzi e 8 assist nel roboante successo dei Denver Nuggets sui Dallas Mavericks per 106-75. Lo sloveno, invece, mette a referto 16 punti con 5/18 al tiro.
Vincono in rimonta i Los Angeles Lakers. LeBron e compagni rischiano allo Staples, ma con un ultimo quarto da 25-16 si impongono per 113-101 sui Cleveland Cavaliers. I californiani sono stati proprio da un James da 26 punti e da un Carmelo Anthony da 24 punti dalla panchina. Ai Cavs non basta la splendida prova del rookie Evan Mobley, autore di 23 punti.
NBA
Le 5 curiosità della notte che vi siete persi
4 ORE FA
I Brooklyn Nets tornano alla vittoria, superando 105-98 gli Indiana Pacers. Partita che sembrava essere in controllo per la squadra di Nash, che aveva avuto un parziale di 32-17 nel secondo quarto. Il finale è stato punto a punto, poi risolto dalle giocate di Kevin Durant (22 punti) e soprattutto James Harden (29).
Le doppie doppie di Jimmy Butler (32 punti e 10 rimbalzi) e Bam Adebayo (26 punti e 19 rimbalzi) guidano i Miami Heat alla vittoria per 114-99 contro gli Charlotte Hornets. Match che si era già quasi deciso all’intervallo, con Miami che ha chiuso in vantaggio di diciotto punti. Agli Hornets non sono bastati i 23 punti di Gordon Hayward.
Vincono i Toronto Raptors in casa contro gli Orlando Magic per 110-109. I canadesi resistono alla clamorosa rimonta degli ospiti negli ultimi due minuti (11-0 di parziale) con Orlando che ha avuto anche il tiro della vittoria con Cole Anthony. Decisivi per Toronto i 21 punti del rookie Scottie Barnes, mentre ai Magic non bastano i 24 punti proprio di Anthony.
Colpo esterno dei Sacramento Kings, che espugnano 113-109 il campo dei New Orleans Pelicans grazie ai 23 punti di De’Aron Fox e alla doppia di Harrison Barnes (18 punti e 12 rimbalzi), mentre per i Pelicans il migliore è stato Jonas Valanciunas, autore di 24 punti e 13 rimbalzi.
Tutto facile per i Portland Trail Blazers, che si impongono sui Los Angeles Clippers per 111-92 grazie soprattutto ai 25 punti di Damian Lillard. Prosegue la crisi dei Clippers, alla quarta sconfitta stagionale, nonostante i 42 punti ed 8 rimbalzi di Paul George.

RISULTATI NBA 2021-2022 (29 OTTOBRE)

Toronto Raptors – Orlando Magic 110-109
Brooklyn Nets – Indiana Pacers 105-98
Miami Heat – Charlotte Hornets 114-99
New Orleans Pelicans – Sacramento Kings 109-113
Denver Nuggets – Dallas Mavericks 106-75
Portland Trail Blazers – Los Angeles Clippers 111-92
Los Angeles Lakers – Cleveland Cavaliers 113-101

Westbrook: "Gasol era il mio giocatore preferito mentre crescevo"

NBA
LeBron James già in campo: era un "falso positivo"
IERI A 08:47
NBA
Le 5 curiosità della notte che vi siete persi
IERI A 08:25