Tutto da rifare per i Phoenix Suns, che cedono in casa dei Dallas Mavericks per 111-101 e vedono la serie impattare sul 2-2. Dallas vince meritatamente, guidando quasi fin dalla palla a due la partita, toccando i 17 punti di vantaggio a inizio secondo quarto e poi mantenendo i Suns sempre a distanza di sicurezza. A Phoenix non basta un Devin Booker da 35 punti, miglior marcatore della serata, mentre a Dallas protagonista è il solito Luka Doncic che chiude il match con 26 punti e 11 assist.

Luka Doncic (Dallas)

Credit Foto Getty Images

Pareggiano la serie anche i Philadelphia Sixers, che si impongono 116-108 sui Miami Heat. Sfida che resta in equilibrio fino all’ultimo quarto, quando i Sixers cambiano marcia, allungano fino al +14 e poi devono solo controllare. È una squadra di Philadelphia completamente cambiata con il ritorno di Joel Embiid, con il giocatore che dà sicurezza e convinzione, oltre a mettere a segno 24 punti e 11 rimbalzi. Ma con lui in campo, soprattutto, si rivede il vecchio James Harden che chiude il match con 31 punti e 9 rimbalzi, anche se il miglior marcatore di serata è di Miami ed è Jimmy Butler con 40 punti.
NBA
Boston e Dallas dominano gara-7, Bucks e Suns a fine corsa
3 ORE FA

RISULTATI NBA 2021-2022 (9 MAGGIO)

Dallas Mavericks – Phoenix Suns 111-101 (2-2)
Philadelphia Sixers – Miami Heat 116-108 (2-2)

60 talenti per un solo grande sogno: Roma ospita il Junior NBA Elite Camp

NBA
Le 5 storie della notte Playoff che vi siete persi
14/05/2022 A 07:26
NBA
Golden State in finale a Ovest, Tatum porta Boston a gara 7
14/05/2022 A 06:49