Doveva essere l’anno delle sue prime sfide con Paolo Banchero, e invece, per Chet Holmgren, nulla di tutto questo accadrà. L’ala-centro degli Oklahoma City Thunder, scelto con la seconda chiamata assoluta al Draft NBA 2022, è costretto a saltare tutta l’annata 2022-2023 per infortunio. I fatti: in queste settimane stanno tornando in voga i tornei Pro-Am estivi che avvicinano alla stagione ufficiale NBA, e hanno ripreso a frequentarli anche nomi di grande spicco, uno su tutti LeBron James. E in uno di questi c’è stata anche della tensione tra Banchero e Dejounte Murray, che giocherà con gli Atlanta Hawks da quest’anno. I due, poi, si sono chiariti.
E proprio in uno di questi eventi, a Seattle, è accaduto il fattaccio. Sabato, nel tentativo di difendere su LeBron, non proprio l’ultimo arrivato, Holmgren si è infortunato al piede destro, e già sul posto si erano sospettati problemi ai legamenti. La sentenza, però, è ben più grave. Per lui, infatti, c’è una lesione di Lisfranc proprio al piede destro: si tratta di un guaio molto serio a livello tarso-metatarsale, che può essere frattura oppure lussazione. E, in tutti i casi, i tempi di recupero sono lunghissimi già solo per riprendere a caricare sul piede interessato.
NBA
Giannis, Jokic, Doncic: il podio del ranking di ESPN è tutto europeo
25/09/2022 ALLE 13:48

Banchero: "Prima scelta? Non è un sogno, è pazzia!"

NBA
Durant ritira la richiesta di scambio e resta ai Brooklyn Nets
23/08/2022 ALLE 15:37
NBA
Haslem come Bryant e Nowitzki: 20 stagioni nella stessa squadra
22/08/2022 ALLE 16:26