Nel primo incontro della notte Boston sconfigge in trasferta Milwaukee per 108-116 e riporta la serie in parità (2-2). Decisivo ai fini del risultato un quarto periodo devastante dei ragazzi di Ime Udoka, chiuso con un netto parziale di 43-28. A fine partita i migliori in casa Celtics sono Jayson Tatum e Al Horford, entrambi con 30 punti a referto, mentre ai Bucks (che hanno dovuto fare a meno ancora una volta dell’infortunato Khris Middleton) non bastano i 34 punti e 18 rimbalzi di un ottimo Giannis Antetokounmpo.
Golden State supera nuovamente Memphis tra le mura amiche e si porta a un passo dalla finale della Western Conference (3-1). Dopo i primi tre quarti in favore dei Grizzlies (privi della stella Ja Morant a causa di un infortunio), il gruppo di Steve Kerr torna pienamente in partita grazie a una bellissima quarta frazione e grazie a un infallibile Steph Curry dalla lunetta nell’ultimo minuto conquista un’importantissima vittoria. Per i Warriors termina l’incontro con 32 punti lo stesso Curry, ma è notevole anche la prova da 17 punti e 10 rimbalzi di Andrew Wiggins. Tra le fila dei Grizzlies non servono invece a niente i 21 punti di Jaren Jackson Jr., i 19 di Tyus Jones e la doppia doppia di Steven Adams (10 punti e 15 rimbalzi).
NBA
Tatum, Butler e le altre storie della notte Playoff
18 ORE FA

I risultati della notte

Milwaukee Bucks – Boston Celtics 108-116 (serie in pareggio 2-2)
Golden State Warriors – Memphis Grizzlies 101-98 (Golden State conduce la serie 3-1)

60 talenti per un solo grande sogno: Roma ospita il Junior NBA Elite Camp

NBA
Luka Doncic "Scarface" e le altre storie della notte Playoff
IERI A 07:50
NBA
Curry trascina Golden State: Warriors avanti 1-0 su Dallas
IERI A 05:47