Dopo 13 anni, Steph Curry ha ottenuto il suo diploma di laurea in Sociologia a Davidson College e la cerimonia è diventata l'occasione per celebrare quello che, a tutti gli effetti, è già uno dei più grandi cestisti di sempre. L'ateneo della Carolina del Nord, situato a circa 25 miglia da Charlotte, ha infatti deciso di inserire lo "Splash Brother" nella propria Hall of Fame, ritirando anche la maglia numero 30 indossata da Curry nelle 104 partite giocate in NCAA tra 2006 e 2009.
All'interno di una cerimonia esclusiva durata circa novanta minuti, la stella dei Golden State Warriors ha ricevuto un'enorme celebrazione da parte del suo alma mater. "Questo è un giorno assolutamente fantastico, per me e per la mia famiglia. Studiare e giocare a Davidson è stata la decisione migliore della mia vita. Ho conosciuto una bellissima comunità e ho potuto giocare per un uomo straordinario quale coach Bob McKillop. Ora sono laureato, sono un laureato a Davidson College e sono nella Hall of Fame. Pazzesco".
NBA
Stephen Curry, Ja Morant e Luka Doncic in testa alle maglie più vendute
11/07/2022 ALLE 13:15
Nella cerimonia, il quattro volte campione NBA e due volte MVP della Regular Season è stato accompagnato da tutta la famiglia, con papà Dell e mamma Sonya in testa. "Oggi puoi prendere fiato e dirti "Ok, è fatta". Oggi hai aiutato coach McKillop a mantenere la sua percentuale di laureati al 100%. Hai fornito un esempio per tutti gli altri, giovani e vecchi, dimostrando che non è mai troppo tardi per completare la propria educazione", queste le parole di un'emozionatissima Sonya Curry durante il suo intervento.
Curry diventa così il primo giocatore dell'ateneo a vedere il proprio ex numero di maglia ritirato. Ciò significa che l'ormai iconica canotta numero 30 non potrà finire sulle spalle di nessun altro cestista, un privilegio che Davidson non aveva mai riservato ad alcun atleta dei Wildcats finora. Steph aveva completato il suo percorso di studi nella primavera 2022, non potendo però partecipare alla cerimonia di fine anno - della consegna dei diplomi - perché impegnato nei Playoff NBA e nella corsa al titolo, conquistato grazie al 4-2 rifilato ai Boston Celtics, la nuova franchigia di Danilo Gallinari.

Curry MVP delle Finals: "All'inizio nessuno pensava fosse possibile"

NBA
Stephen Curry e la rivoluzione del gioco col tiro da tre
15/12/2021 ALLE 07:30
Tokyo 2020
Il basket a Tokyo 2020: formula, partecipanti e calendario
06/07/2021 ALLE 11:03