Si alza il sipario sulla regular season NBA 2022-23, una maratona di 82 partite che porterà ai playoff e alle Finals, l'atto conclusivo con la consegna del Larry O'Brien Trophy. Si riparte dai Golden State Warriors campioni in carica, ma tante sono pronte a detronizzarli: dai Bucks di Giannis ai Clippers di Kawhi Leonard, passando per i Celtics di Gallinari (tornerà a stagione in corso dopo l'infortunio estivo in Nazionale), i 76ers di Embiid e i Nuggets dell'MVP Jokic. Senza dimenticare un occhio di riguardo per gli altri italiani Paolo Banchero, atteso ad un'annata da protagonista con gli Orlando Magic, e Simone Fontecchio, che sgomiterà agli Utah Jazz per trovare un po' di spazio. Uno spettacolo unico che ogni notte regala record, highlights, giocate spettacolari, statistiche, rumors e curiosità, dentro e fuori il parquet.
Ecco quindi qui riassunti i 5 momenti più stuzzicanti e particolari della notte nel basket americano.

Tutte le news sul basket NBA | NBA 2022-2023 calendario & risultati | La preview dell'Est | La preview dell'Ovest

Il ritorno di Kawhi Leonard: niente doppia cifra dopo 177 gare

NBA
NBA 2022-23: calendario, date e dove vedere in TV e live streaming
14/10/2022 ALLE 21:40
Dopo 13 gare saltate per problemi fisici, i Los Angeles Clippers ritrovano Kawhi Leonard e battono i Detroit Pistons. L'ex Spurs e Raptors è rimasto in campo 24 minuti, ha tirato solo 2/8 dal campo e ha terminato con 6 punti, 5 rimbalzi e 4 assist, ma con +26 di plus minus, il migliore dei suoi. Soprattutto interrompe una serie di 177 gare di fila in doppia cifra in regular season.

Royce O'Neal e il tocco per la vittoria

"Abbondanza" ha scritto su Twitter. E non ha tutti i torti Royce O'Neal che mette la firma sulla vittoria dei Nets a Portland col canestro decisivo in tap-in a rimbalzo, senza dimenticare la tripla doppia da 11 punti, 11 rimbalzi e 11 assist. "Abbondanza".

Jeremy Sochan con la giocata della notte

Spettacolosa giocata di Jeremy Sochan! L'istrionico rookie di origini polacche dei San Antonio Spurs si libera di Fox con una virata e poi prende il volo per schiacciare letteralmente in testa a Sabonis.

Segnali di vita da Ben Simmons

Dopo l'intervista a The Athletic e lo sfogo sulle sue condizioni fisiche precarie, Ben Simmons sfodera la miglior partita in maglia Nets contro Portland: 15 punti, 12 rimbalzi, 7 assist e 6-6 al tiro per l'australiano che piazza la prima doppia doppia in oltre 600 giorni.

Kevin Durant non si ferma ed eguaglia Michael Jordan

Tra le tante incognite di questi Brooklyn Nets, l'unica grande certezza resta Kevin Durant. Anche a Portland lascia il segno con 35 punti e 8 rimbalzi, eguaglia Michael Jordan 1988-89 con 16 gare di fila per iniziare la stagione con almeno 25 punti (il record è di Chamberlain, 80 nel 1961-62), ed è il 19esimo giocatore della storia a superare i 19mila punti in carriera. Lunga vita a KD.
* * *
I risultati della notte NBA - RECAP

La Top 10 della notte NBA

Da James a Curry, passando per Durant: i 10 stipendi più alti della NBA

NBA
18 anni fa l'impresa di McGrady: 13 punti in 35 secondi. Il video
2 ORE FA
NBA
Murray rovina la festa a Lillard, Green e Pulisic ospite a Miami
3 ORE FA