Nella notte italiana si sono giocate cinque partite della stagione 2022-2023 di NBA . In campo è tornato Simone Fontecchio, con i suoi Utah Jazz, mentre è ancora ai box Paolo Banchero, mentre i suoi Magic hanno giocato in casa degli Indiana Pacers. Andiamo a scoprire come è andata a finire.
Sono gli Utah Jazz a vincere il big match della notte e superano i Portland Blazers 113-118. Match dai tre volti, con Portland che fa da lepre in un primo tempo spesso dominato, ma poi si fa rimontare e superare. Jazz che, invece, dopo l’allungo fino al +19 rischiano la beffa, con sorpasso e rimonta Blazers negli ultimi minuti, e solo negli ultimi istanti chiudono il discorso. Per Simone Fontecchio 12 minuti in campo, 3 punti con una tripla, 1 assist e il +/- di 5, come i punti della vittoria Jazz, dove spiccano i 28 punti di Jordan Clarkson e i 23 di Lauri Markkanen, che aggiunge anche 10 rimbalzi.
NBA
18 anni fa l'impresa di McGrady: 13 punti in 35 secondi. Il video
3 ORE FA
Passando alle Eastern Conference, continuano a vincere gli Atlanta Hawks che superano i Toronto Raptors 124-122 dopo i supplementari e restano in scia di Boston e Milwaukee. Toronto beffata, con i canadesi avanti quasi tutto il match, ma che sono obbligati ad andare ai supplementari dove cedono agli Hawks, guidati dai 33 punti e 12 assist di Trae Young. Ancora assente Paolo Banchero, si spera di rivederlo in campo a fine mese, perdono di misura gli Orlando Magic in casa degli Indiana Pacers 114-113. Orlando che domina i primi due quarti e mezzo, va anche in doppia cifra di vantaggio, ma poi vede i Pacers rimontare e superare. Nel finale tornano avanti i Magic, ma a 10 secondi dalla fine due liberi di Nesmith ribaltano tutto e prima Wagner e poi Bamba non trovano il canestro della vittoria. Miglior marcatore di giornata, con 29 punti, proprio Franz Wagner, mentre in casa Indiana decisivi i 22 punti e 14 assist di Tyrese Haliburton.
Nelle ultime due partite di giornata vittoria in trasferta per i Minnesota Timberwolves che espugnano il campo dei Philadelphia 76ers 109-112. Minnesota che domina la partita, va anche sul +20 nel secondo quarto, ma negli ultimi 12 minuti si disunisce e rischia un clamoroso ko, evitato in extremis. A Philadelphia non bastano i 32 punti di Joel Embiid. Infine, netta vittoria per i Los Angeles Clippers che battono i San Antonio Spurs 119-97. San Antonio mai in partita, con i Clippers che vanno anche sul +30, ma gestiscono sempre la partita. Miglior marcatore, con 26 punti, Norman Powell.

I RISULTATI DELLA NOTTE

Atlanta Hawks – Toronto Raptors 124-122 (OT)
Indiana Pacers – Orlando Magic 114-113
Philadelphia 76ers – Minnesota Timberwolves 109-112
Portland Trail Blazers – Utah Jazz 113-118
Los Angeles Clippers – San Antonio Spurs 119-97

Serataccia per Giannis: se la prende anche con la scala

NBA
Murray rovina la festa a Lillard, Green e Pulisic ospite a Miami
4 ORE FA
NBA
Adebayo show: Miami batte i Clippers, Denver ok grazie a Murray
5 ORE FA