Milano si aggiudica il derby contro gli storici rivali di Cantù. Altra dimostrazione di forza dei rinnovati milanesi che dopo aver incassato in settimana una dura lezione a Bologna, riprende subito la corsa la vertice. Quattro vittorie in cinque turni lasciano intendere che l"Olimpia di quest"anno fa sul serio. Il finale 68-58 per le "scarpette rosse" non dà adito a dubbi: gara vibrante sotto canestro, punteggio basso e difese più brillanti degli attacchi.

La vittoria di Milano risulta ancor più significativa partendo dall"assenza della stella meneghina Joe Blair, ancora ai box come nel turno infrasettimanale. A caricarsi la squadra sulle spalle ci pensa un altro americano, Jerry McCullogh autore di 20 punti e autentico trascinatore dei suoi. Un punto in meno, 19, per Dante Calabria. Cantù paga la scarsa vena del suo playmaker tascabile, Shawnta Rogers, che dal suo 1.63 oggi non a cavare più di 5 punti. Miglior marcatore canturino il lituano Rimantas Kaukenas con 12 punti. In attesa delle altre gare in programma Milano sorride e si riporta provvisoriamente in testa con Siena e Treviso a quota otto.

Serie A 2004/2005
Il palmares di Djordjevic
04/07/2005 A 13:26
Serie A 2004/2005
Djordjevic ha dato l’addio al basket
04/07/2005 A 13:17
Serie A 2004/2005
Douglas dà lo scudetto a Bologna
16/06/2005 A 21:27