L’abbrivio guadagnato in gara 2 fa volare Milano in avvio, ma a spegnere l’illusione di una Benetton dimessa ci pensa Massimo Bulleri. L’MVP stagionale lancia un parziale di 13-0 che scrive 21-12 Treviso prima di lasciare il palcoscenico a Bargnani: a cavallo dei primi due quarti il 19enne romano infila 11 punti consecutivi e stende l’Armani. Milano va sotto a rimbalzo e subisce la ritrovata aggressività trevigiana, Lardo prova ad arginare con la zona, ma quando anche Soragna trova la retina il tabellone recita 42-24.

All’intervallo l’Olimpia è sotto di 19 e il peggio deve ancora venire. Bulleri è infallibile, 6 su 6 dal campo per 14 punti al 25esimo, e gli ospiti toccano il fondo: -27, gara in archivio e delirio biancoverde. Il punto esclamativo lo mette il talento di Bargnani: bimane rovesciata per cancellare le difficoltà dei lunghi trevigiani in gara 2 e riportare la serie sui binari cari a Messina. Finisce 80-61 il coach più vincente nella storia dei nostri playoff infila la 62esima W e Treviso fa un passo forse decisivo verso la finale: giovedì però si torna al Forum.

Serie A 2004/2005
Il palmares di Djordjevic
04/07/2005 A 13:26
Serie A 2004/2005
Djordjevic ha dato l’addio al basket
04/07/2005 A 13:17
Serie A 2004/2005
Douglas dà lo scudetto a Bologna
16/06/2005 A 21:27