Achille Polonara si aggiunge alla truppa degli italiani all'estero alla ricerca di un palcoscenico prestigioso in Eurolega. Nonostante l'accordo trovato per prolungare l'accordo al termine della scorsa stagione, Polonara ha avuto l'ok dalla società per il trasferimento in Spagna, dove firmerà un contratto biennale con il Baskonia Vitoria, come annunciato ufficialmente dallo stesso club basco.
Polonara ha giocato due stagioni a Sassari dopo un'esperienza triennale a Reggio Emilia, conquistando la FIBA Europe Cup agli ordini di coach Gianmarco Pozzecco. In Coppa, ha registrato 12.5 punti e 6 rimbalzi di media, mentre in campionato ha viaggiato a 9.5 punti e 5.6 rimbalzi raggiungendo la finale-scudetto, poi persa in gara-7 contro la Reyer Venezia. Per lui si apre così la chance del debutto in Eurolega, mai assaggiata finora in carriera. In passato, l'ala azzurra ha disputato tre stagioni in Eurocup con Varese e Reggio Emilia: la sua migliore è stata il 2015-16, chiusa a 11.1 punti e 6.9 rimbalzi di media.
Basket
Pietro Aradori infuriato per l’assenza ai Mondiali: “Avete fatto i furbi con me, vi ho nel mirino"
19/08/2019 ALLE 08:13

Polonara va, ma arriva Jamel McLean

Il vuoto lasciato dalla partenza di Achille Polonara sarà pienamente colmato dall'ingaggio di Jamel McLean, in arrivo dal Lokomotiv Kuban, dov'era sbarcato nella scorsa stagione nell'invano tentativo di dare l'assalto all'Eurocup per conquistare un posto in Eurolega. Ala classe '88, 203 cm per 117 kg, McLean è un volto noto del basket italiano, avendo disputato due stagioni con la maglia dell'Olimpia Milano prima di proseguire la carriera in Grecia (Olympiacos) e, come detto, in Russia (Kuban). In passato, era esploso in Germania, con l'Alba Berlino.
Basket
Tutto quello che devi sapere su Italbasket a 50 giorni dall'Europeo
16/07/2015 ALLE 11:55