La Dinamo Sassari, proprio alla vigilia del match di recupero contro l’Happy Casa Brindisi, dell’ultima giornata di lunedì contro Cantù in trasferta e dei playoff scudetto da affrontare, ha deciso di sospendere per dieci giorni Gianmarco Pozzecco dall’incarico di capo allenatore.
Queste le ragioni esposte nel comunicato dal Banco di Sardegna: “La Dinamo Banco di Sardegna comunica che a seguito di comportamenti sanzionati dagli organi competenti della Basketball Champions League, i quali fanno seguito a precedenti analoghi sanzionati dalla Federazione Pallacanestro Italiana, l’allenatore Gianmarco Pozzecco viene disciplinarmente sospeso per dieci giorni dall’attività sportiva“.
Il riferimento è legato ai problemi legati al linguaggio blasfemo utilizzato in panchina durante un incontro di Champions League in cui i suoi giocatori hanno poi perso con i Bakken Bears. Prima la competizione e poi la FIP avevano emesso provvedimenti nei suoi confronti.
Serie A
Covid: slittano ancora i due recuperi di Brindisi
30/04/2021 A 11:54
La situazione vede, a questo punto, Edoardo Casalone, vice del Poz, sostituirlo in panchina per il tempo necessario a rendere la squalifica estinta. I fatti sopra esposti risalivano a dicembre del 2020.

Furia Pozzecco: "Arbitri ingiusti, non sono andati a rivedere"

Serie A
Cantù saluta la A, ora serve un progetto per ripartire
28/04/2021 A 10:04
Serie A
Serie A 2020-21: il pagellone di fine stagione di Eurosport
13 ORE FA