Segafredo Virtus Bologna - Happy Casa Brindisi 78-75

Missione compiuta per la Segafredo Virtus Bologna: è finale Scudetto a 14 anni di distanza dall'ultima volta, da quella del 2007 persa contro la Mens Sana Siena. Il club del patron Massimo Zanetti chiude 3-0 la serie di semifinale playoff contro la Happy Casa Brindisi, piegata alla Segafredo Arena col punteggio di 78-75, e rimane imbattuta, 6-0 in post season: sopra le righe la prova di Milos Teodosic, autentico trascinatore con 29 punti, 5 assist e 8 falli subiti! In doppia cifra anche Gamble e Belinelli con 11 punti, prezioso anche Weems con 9. Dall'altra parte la squadra di Frank Vitucci si arrende non senza aver lottato: ottima gara da 15 punti e 9 rimbalzi di Harrison, 14 per Gaspardo e 11 con 5 assist di Thompson.

Darius Thompson dice "No" anche a Milos Teodosic: che stoppata

Serie A
Non solo Beli e Milos, tutta la Virtus è "sul pezzo"
26/05/2021 A 11:09
La Virtus vince la lotta a rimbalzo, 47 a 36, entrambe non brillano al tiro, ma Bologna tenta il doppio dei liberi, 35 a 19, con 26 segnati contro i 14 dei pugliesi. Con questo successo Bologna diventa la terza squadra dopo Roma nel 2014 e Sassari nel 2019 a chiudere 3-0 una serie dopo aver vinto le prime due gare in trasferta (contro Cantù e Milano rispettivamente per Roma e Sassari).
La partita della Segafredo Arena è combattuta fin dal primo possesso, Teodosic manda davanti la Virtus ma al 10' è Brindisi a condurre 17-13 per una tripla di un ispirato Harrison. Nel secondo quarto la Happy Casa prova l'allungo con due bombe siderale di Harrison e tocca il +11 sul 27-16! La Segafredo risponde con Gamble a Markovic per il -3, poi Teodosic dalla lunetta fissa il 37-40 con cui si torna negli spogliatoi per l'intervallo lungo, in punteggio di sostanziale equilibrio dopo il +11 ospite.

D'Angelo Harrison on-fire, spara una logo-tripla siderale

In avvio di ripresa la Happy Casa rimane davanti grazie a Gaspardo e Willis, la Virtus replica con 4 punti in fila di Weems per la parità sul 46-46, poi arriva il sorpasso firmato da Hunter e Markovic, e il vantaggio dei bianconeri per 55-53 al 30'. Il match in ogni caso resta apertissimo, anche dopo che Belinelli insacca la bomba del 58-53, il suo primo canestro di serata. Brindisi replica con Bostic e Willis, poi si mette al lavoro Gaspardo e fa +3 con una tripla di tabella e una schiacciata per il 69-66.

Darius Thompson dice "No" anche a Milos Teodosic: che stoppata

Da quel momento però è solo Virtus: Teodosic impatta con la tripla, poi arrivano 5 liberi consecutivi per il 74-69, e ancora altri punti dalla lunetta per il 78-72. Di fatto il match si chiude così, perchè Brindisi non segna più, la Segafredo fa scorrere il cronometro e la bomba di Thompson ad un secondo dal termine serve solo a fissare il punteggio finale sul 78-75.
  • Virtus Bologna: Weems 9, Belinelli 11, Hunter 6, Markovic 6, Pajola 3, Adams ne, Alibegovic 1, Teodosic 29, Nikolic ne, Abass 2, Ricci, Gamble 11. All. Djordjevic.
  • Brindisi: Bell 7, Willis 7, Harrison 15, Gaspardo 14, Thompson 11, Perkins 5, Bostic 10, Guido ne, Cattapan ne, Udom 4, Zanelli 2, Visconti. All. Vitucci.
* * *

RIGUARDA VIRTUS BOLOGNA-BRINDISI IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Premium
Basket

Segafredo Virtus Bologna - Happy Casa Brindisi

02:09:25

Replica
Serie A
La Virtus passa ancora a Brindisi: 2-0 e finale vicina
25/05/2021 A 20:42
Serie A
Forte e compatta: Sergio Scariolo ha già preso in mano la Virtus Bologna
5 ORE FA