Dopo sette anni è tornato in Italia. Un paio di esperienze in chiaroscuro in NBA e l’exploit in Turchia col Fenerbahçe ci hanno restituito un Gigi Datome più maturo e sempre più indicato a indossare i panni da leader in campionato ed Eurolega, dopo averla vinta, per l’Olimpia Milano. L’ala 33enne si è raccontato al Corriere della Sera da Valencia, dove andrà in scena la sfida contro gli spagnoli:
“Cerchiamo di imporre il nostro ritmo e le nostre idee – ha dichiarato l’azzurro - Abbiamo vinto con le più grandi e perso contro alcune squadre di bassa classifica. Dobbiamo essere più maturi e più lucidi, ma ci arriveremo”
Serie A
Nico Mannion alla Virtus: 5 domande su un grande colpo
11/08/2021 A 12:07

Le ombre sui due anni di NBA

“Sono stati numericamente di più i giorni in cui ero incavolato che quelli in cui invece potevo dirmi felice. Ma ho giocato nei Pistons e nei Celtics, una cosa fighissima. Una volta Stan Van Gundy mi ricevette a Detroit coi piedi sulla scrivania. Se mi avesse fatto giocare, i suoi modi sarebbero andati più che bene. Ma mi ha dato pochissimo spazio. Poi per fortuna c’è stata Boston, e mi sono rifatto”.

La rinascita al Fener

“Istanbul mi è entrata nel cuore dall’inizio. Lì sono rinato. La partita col Fener di dicembre è stata molto difficile per me. Le emozioni sono state forti”.

La ‘sua’ Virtus Roma esclusa

“È stato un brutto campanello d’allarme, ma forse il campanello doveva suonare prima. Capisco d’altra parte Toti, che ha speso tantissimo ricevendo pochi aiuti”

Bologna vs Milano, Belinelli vs Datome: che partita!

Serie A
Colpaccio Virtus! Nico Mannion sbarca a Bologna
10/08/2021 A 17:02
Serie A
La Supercoppa sarà targata Discovery+: gironi e calendario
26/07/2021 A 20:19