L'analisi a caldo di coach Ettore Messina dopo la sconfitta sofferta dalla sua AX Armani Exchange Milano per 83-77 in gara-1 delle LBA Finals contro la Virtus Segafredo Bologna.
"Al ritorno dalle Final Four, purtroppo, c'è sempre un rimbalzo negativo, e temevo di vedere una partita così già a Venezia, in gara-3. Invece, lì siamo riusciti a trovare energia e coesione, mentre oggi abbiamo disputato una gara mediocre. Complimenti alla Virtus, ha vinto con merito. Noi siamo riusciti a rientrare fino al -2, nonostante tutto, poi Markovic l'ha chiusa. Teodosic ha giocato una grande partita e, più in generale, sono stati più intensi e capaci di muovere la palla con maggior fluidità ed efficacia".
"In difesa siamo stati inguardabili per trenta minuti, e in attacco abbiamo giocato con tanti isolamenti, in maniera individuale, senza riuscire quasi mai a creare vantaggio. Abbiamo anche sbagliato tanti tiri aperti. Ci siamo innervositi, ovviamente, perché ci siamo accorti che non stavamo facendo le cose come avremmo voluto. Non voglio fare processi a nessuno, perché finora abbiamo disputato tutti una stagione eccellente. Oggi è arrivata una partita mediocre, ma prendiamola così com'è e proviamo a giocarne una migliore lunedì in gara-2. Possiamo migliorare in tutti gli aspetti del gioco rispetto a questa sera, vedremo se riusciremo a farlo".
EuroCup
La Virtus Bologna piega Ulm 87-76 e resta imbattuta
9 ORE FA

Highlights: Milano-Virtus Bologna 77-83

EuroCup
Rivivi il live-blogging di Virtus Bologna-ratiopharm Ulm
11 ORE FA
Eurolega
Oltre i soliti noti: cosa aspettarsi dalla Milano "degli altri"?
21 ORE FA